Sport

Evasione fiscale, scatta l'operazione "Casa di carta": sequestrati 10 immobili

Le indagini hanno consentito d’individuare e sequestrare due abitazioni, un negozio, due autorimesse, un fabbricato, due magazzini e due laboratori

Guardia di finanza di Fabriano

La guardia di finanza di Fabriano, a conclusione dell'operazione "Casa di carta", ha sequestrato 10 immobili per un valore complessivo di oltre ottocentomila euro, di proprietà di un imprenditore immobiliare dell’entroterra. L'uomo è stato inoltre denunciato per i reati di emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, omessa dichiarazione, occultamento di documenti contabili e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte.

Le indagini hanno consentito d’individuare e sequestrare due abitazioni, un negozio, due autorimesse, un fabbricato, due magazzini e due laboratori. Tramite l’articolato sistema di frode l'uomo avrebbe creato false voci di bilancio, attestando solo sulla “carta” numerose operazioni di fatto mai realizzate, attraverso la gestione di una rete d'imprese intestate a prestanome. Le indagini estese a tutte le società riconducibili al presunto evasore, hanno permesso di ricostruire redditi non dichiarati per oltre 1,5 milioni di euro e di scoprire una sottrazione di imposta sul valore aggiunto per circa 500.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione fiscale, scatta l'operazione "Casa di carta": sequestrati 10 immobili

AnconaToday è in caricamento