Sport

Falconara: grande successo per la “maratona” di Taekwondo

E' stata un vero successo il Campionato Regionale di Forme di Taekwondo, che ha portato in città diverse centinaia di praticanti e appassionati dell'antica arte marziale coreana

E’ stata un vero successo la “maratona” falconarese di Taekwondo, che ha portato  in città diverse centinaia di praticanti e appassionati dell’antica arte marziale coreana. Questi i numeri del Campionato Regionale di Forme di Taekwondo che si è disputato domenica 11 novembre al Palasport Badiali.

Fondamentale l’apporto dall’A.S.D. Falcons Academy, che con il patrocinio del Comune di Falconara, della Fita (Federazione Italiana  Taekwondo) e del Coni, ha organizzato l’importante torneo. La storica scuola falconarese Falcons club che dallo scorso anno ha cambiato nome (Falcons Academy), dopo 20 anni di assenza ha riportato in città l’appuntamento clou per praticanti e appassionati di taekwondo marchigiani e umbri. Ed è stato un successo perché dopo i prestigiosi risultati ottenuti in questa disciplina ai Giochi Olimpici di Londra l’attenzione per questo sport sta crescendo.

“Innanzitutto ringrazio la società Falcons Accademy, che si è fatta promotrice dell’evento, per aver organizzato a Falconara questo importante appuntamento – commenta l’assessore allo sport Fabio Marcatili -. All’ultima olimpiade la squadra azzurra del taekwondo ha conquistato un oro ed un bronzo e più in generale il medagliere italiano deve molto ai così detti sport minori. Ciò accade grazie al grande impegno di chi nel locale lavora con i ragazzi per diffondere la pratica anche di queste discipline meno diffuse. È solo grazie alla loro determinazione che si raggiungono questi ambiziosi traguardi e si ottengono queste grandissime soddisfazioni”.

La premiazione, a cui hanno presenziato il vicesindaco Clemente Rossi e l’assessore Marcatili, si è svolta intorno alle 16,30. Dalle nove della mattina fino alle prime ore del pomeriggio infatti circa 250 tra atlete ed atleti, dai cinque anni in su, si sono sfidati, per ottenere il titolo regionale di forme. In gara: gli esordienti (7 – 10 anni), i cadetti (11 – 13 anni), gli juniores (14 – 17  anni) e i seniores ( dai 18 anni in su). Le forme sono una serie di tecniche di braccia, calci e passi codificati e rappresentano dei combattimenti con avversari immaginari che attaccano da diverse direzioni. La forma è infatti concepita come un combattimento immaginario contro uno o più avversari e serve per migliorare le proprie tecniche.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara: grande successo per la “maratona” di Taekwondo

AnconaToday è in caricamento