Sport

Campetto, Rajola: «Puntiamo gara2. Nardò? C’era il pubblico dei playoff»

Dopo la sconfitta nella prima gara dei playoff sul campo del Nardò i dorici stanno preparando il rematch con i pugliesi. Tengono banco le condizioni di Leggio

Simone Centanni, Luciana Mosconi Campetto Basket Ancona

NARDO'- Il 79-65 con cui la Pallacanestro Nardò ha superato la Luciana Mosconi Campetto Basket Ancona nel primo turno dei playoff di Serie B ha lasciato un po’ di delusione all’interno della truppa dorica. Nonostante la sconfitta, la formazione guidata da coach Stefano Rajola ha disputato complessivamente un buon incontro cedendo principalmente a causa di un pesante break che ha causato un parziale di 18-0 in favore dei pugliesi. Proprio da questo aspetto è partita l’analisi di Rajola che non ha lesinato qualche critica alla formazione di casa per l’organizzazione dell’evento:

«Dispiace perché ad un certo punto stavamo indirizzando bene la partita nonostante le basse percentuali di realizzazione. Bravi loro ad alzare l’intensità ma questi sono i playoff. Anzi, a tal proposito, posso dire che nonostante le porte chiuse è come se avessimo giocato con il pubblico perché c’era una presenza… da spareggi. L’infortunio di Leggio, che speriamo di recuperare, non ci ha aiutato ma se scendiamo in campo in una certa maniera ce la possiamo fare. Testa a Gara 2 sperando che anche loro saranno stanchi».

Il secondo atto del primo turno playoff si giocherà domani alle 20.30 sempre a Nardò, gara 3 invece sarà in calendario ad Ancona così come l’eventuale gara 4. Nell’ipotesi di “bella”, invece, si tornerà in Puglia. Chi tra Nardò e Ancona arriverà a tre vittorie avanzerà nel tabellone.

Frata Nardò – Luciana Mosconi Ancona 79-65 (14-16, 17-13, 27-20, 21-16)

Frata Nardò: Riccardo Coviello 16 (0/0, 2/4), Edoardo Fontana 12 (4/7, 1/5), Niccolò Petrucci 11 (1/3, 3/11), Federico Burini 8 (2/3, 1/5), Riccardo Bartolozzi 8 (2/4, 0/1), Marcelo Dip 6 (3/5, 0/0), Goran Bjelic 6 (2/3, 0/4), Emmanuel Enihe 6 (3/3, 0/1), Mauro Stella 4 (2/3, 0/1), Antony Tyrtyshnik 2 (1/1, 0/0), Luka Cepic 0 (0/0, 0/2), Dimitrije Jankovic 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 18 / 22 – Rimbalzi: 41 13 + 28 (Riccardo Coviello 12) – Assist: 13 (Federico Burini 5)

Luciana Mosconi Ancona: Tommaso Rossi 13 (1/2, 3/6), Gianmarco Leggio 12 (1/2, 2/8), Simone Centanni 11 (3/7, 1/6), Alessandro Paesano 11 (5/9, 0/1), Michele Caverni 4 (2/4, 0/3), Denis Alibegovic 4 (1/1, 0/5), Stefano Colombo 4 (2/4, 0/0), Francesco Oboe 2 (1/2, 0/1), Edoardo Anibaldi 2 (1/1, 0/0), Veselin veselinov Gospodinov 2 (1/1, 0/0)

Tiri liberi: 11 / 12 – Rimbalzi: 30 8 + 22 (Alessandro Paesano 6) – Assist: 9 (Simone Centanni, Michele Caverni 3)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campetto, Rajola: «Puntiamo gara2. Nardò? C’era il pubblico dei playoff»

AnconaToday è in caricamento