Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

Osimo Stazione, boccata d'ossigeno a Pesaro contro il Villa San Martino

I "ferrai" di impongono di misura grazie alla rete di Polenta e tornano al successo, che mancava dall'inizio del girone di ritorno

Tre punti ed una boccata di preziosissimo ossigeno. Torna a sorridere l’Osimo Stazione, che espugna di misura Villa San Martino e muove finalmente la classifica, abbandonando momentaneamente il penultimo posto grazie ad un’affermazione che mancava da metà gennaio (1-0 al “Bernacchia” contro la Biagio Nazzaro). A decidere, la rete di Loris Polenta: un gran gol per il giovanissimo numero 11 biancoverde, classe 2002, che riapre la lotta salvezza. Partita equilibrata in avvio con le due squadre che non si sbilanciano. Primo sussulto al 20’ con Nanapere che sfiora il palo. Sale l’intensità, ma senza occasioni di rilievo, al netto di un contatto in area per il quale i ferrai chiedono il calcio di rigore. Si va negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

Si riparte ed è ancora Nanapere a rendersi pericoloso con un tiro rasoterra. Al 58’ la rete che decide la gara: palla sui piedi di Polenta che si accentra e scaglia un missile verso la porta difesa da Cocco, che non può far nulla. Esplode la gioia in campo e in tribuna, mentre in campo l’Osimo Stazione comprende subito l’importanza del risultato e la necessità di difenderlo dagli assalti dei padroni di casa. Marinelli va vicino al pareggio, ma la Stazione c’è e di cuore e sostanza difende il vantaggio. Aumentano i falli e la pressione del Villa San Martino, che al minuto 85 trova sulla sua strada un gran Bottaluscio. Al 94’, al termine di una battaglia senza esclusione di colpi, arriva il piacevolissimo triplice fischio dell’arbitro, che certifica il successo dei biancoverdi i quali incamerano tre punti di platino restando artefici del proprio destino.

Il Tabellino:

VILLA SAN MARTINO-OSIMO STAZIONE 0-1 (0-0 p.t.)

VILLA SAN MARTINO: Cocco, Bonci, Riceputi (84’ Sanchini), Rossi, Vagnini, Postacchini (28’ Marinelli), Balleroni (71’ Angelini), Pedini, Prodan, Tartaglia, Ascani. All. Cicerchia

OSIMO STAZIONE CONERO DRIBBLING: Bottaluscio, Pellegrini (46’ Amoabeng, 81’ Gelli), Sanpaolesi, Staffolani, Pizzuto, Ippoliti, Gyabaa Douglas, Bah, Mazzocchini, Nanapere (89’ Masi), Polenta. All. Michettoni

ARBITRO: Paoletti (FM)
ASSISTENTI: Poentini (PU), Murarasu (AN)
RETE: 59’ Polenta

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimo Stazione, boccata d'ossigeno a Pesaro contro il Villa San Martino
AnconaToday è in caricamento