rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Calcio

Orgoglio Villa San Martino, l'Osimana si accontenta

Pesaresi avanti due volte nel punteggio grazie ad una doppietta di Prodan, ma raggiunti dai giallorossi che grazie ai risultati arrivati dagli altri campi allungano in vetta portandosi a +8

L’impellenza di muovere una classifica che si è complicata e l’orgoglio spingono il Villa San Martino ad una prova tutto cuore, che porta in dote un prezioso punto contro la capolista Osimana. I pesaresi vanno due volte in vantaggio ma vengono raggiunti dai giallorossi, i quali alla luce dei risultati delle dirette avversarie riescono a capitalizzare nella miglior maniera il pareggio, allungando a +8 in attesa del recupero di mercoledì contro la Fermignanese.

Sono gli ospiti ad imprimere ritmo alla gara nella prima frazione, risultando maggiormente propositivi ma esponendosi al contropiede del Villa. I taccuini si aprono per la prima al 19’ per annotare un colpo di testa di Madonna su cui l’estremo difensore locale si fa trovare pronto. Al 36’ è però l’undici di Cicerchia a passare: il guizzo in area di Prodan permette ai rossoverdi di portarsi avanti nel punteggio. Pronta la reazione dell’Osimana, che fa le prove generali del gol al 44’ con una punizione di Ganci che non sorprende Cocco, e due giri di lancette più tardi pesca il jolly con Buonaventura, la cui conclusione indirizzata sul palo più distante fa terminare la sfera in fondo al sacco e manda le due squadre al riposo sull’1-1.

Il Villa San Martino tiene bene il campo e la prima metà della ripresa scorre sul binario dell’equilibrio, spezzato da un altro acuto di Prodan la cui conclusione di sinistro da fuori area riporta in vantaggio i locali. Il 2-1 regge per meno di dieci minuti: altro piazzato di Ganci su cui questa volta Cocco non può nulla ed è di nuovo parità. I rossoverdi accusano il colpo e l’Osimana prova addirittura il ribaltone, non sfruttando adeguatamente nei minuti conclusivi una chance capitata ad Alessandroni, ma resta in dieci al minuto 86 per il rosso a Patrizi seguente alla seconda ammonizione. Il triplice fischio chiude un match da cui scaturisce un pareggio giusto, ed utile per ambedue le formazioni in ottica classifica.

Il Tabellino:

VILLA SAN MARTINO - OSIMANA 2-2 (1-1 p.t.)

VILLA SAN MARTINO: Cocco, Riceputi, Bonci (48’ Pulzoni), Virgili, Montanari, Postacchini, Di Carlo, Paoli, Prodan (77’ Ungureanu), Angelini (81’ Tartaglia), Olari (61’ Balleroni). All. Cicerchia

OSIMANA: Belli, Micucci, Farotti (74’ Pizzuto), Bambozzi, Patrizi, Labriola, Proesmans, Madonna (54’ Alessandroni), Ganci, Buonaventura, Pasquini (76’ Montesano, 85’ Montesi). All. Mobili

ARBITRO: Curia (AP)
ASSISTENTI: D’Ovidio (PU), Gasparri (PU)
RETI: 36’ Prodan, 46’ Buonaventura, 65’ Prodan, 74’ Ganci

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orgoglio Villa San Martino, l'Osimana si accontenta

AnconaToday è in caricamento