rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Calcio

Vigor Senigallia, derby casalingo con la Samb e lo sguardo a Roma City-Pineto

I rossoblù, sicuri del secondo posto, ricevono una Sambenedettese già salva: attesa per il risultato del match che vede impegnata la capolista, che in caso di vittoria festeggerebbe la promozione con 90' di anticipo

Penultima giornata di regular season, e penultimo derby per la Vigor Senigallia, che prende momentaneamente congedo dal pubblico del “Bianchelli” – in attesa dei play-off – ospitando una Sambenedettese già salva. Un confronto tra due formazioni in netta salute, considerato che scenderanno sul rettangolo di gioco la formazione che fino a questo momento, al pari del Fano, ha messo in cascina più punti nel girone di ritorno (ben 31 quelli conquistati dalla squadra di mister Clementi), opposta a quella che ha conquistato la permanenza della categoria grazie ad una eccellente accelerazione in queste settimane primaverili, come testimoniano le dieci lunghezze prese nelle ultime cinque uscite. Con il secondo posto già blindato (+6 sul Trastevere a 180’ dalla fine, con il bilancio favorevole negli scontri diretti caso di arrivo a pari punti), la Vigor resta in attesa di buone notizie dalla capitale, dove è impegnata la capolista Pineto che in caso di successo sul campo del Roma City, festeggerebbe la promozione in Lega Pro.

«La vetta è distante quattro lunghezze – conferma il centrocampista rossoblù Giovanni Pierpaoli – e noi lavoriamo ogni giorno per crederci fino alla fine. Andiamo al campo per questo: fino a quando la matematica ci consentirà di sognare. La stagione resta molto positiva, a prescindere da questo e la a gara di domenica sarà ovviamente difficile, perché in Serie D non esistono incontri semplici». Al “Bianchelli” gli ospiti potrebbero presentarsi con un undici di partenza diverso dal solito: mister Manoni potrebbe infatti lasciare spazio a qualche giovane, concedendo minutaggio a chi nel corso della stagione ha avuto meno chance di scendere in campo. Nella fila senigalliesi, invece, sicuri i forfait di D’Errico e dello squalificato Rotondo, ma si profila anche l’indisponibilità di Pierpaoli alle prese con noie muscolari. Fischio d’inizio al “Bianchelli” previsto per le 15, agli ordini della terna arbitrale composta dal direttore di gara Andrea Palmieri di Brindisi, coadiuvato dai teramani Fabio Gentile e Matteo d’Orazio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigor Senigallia, derby casalingo con la Samb e lo sguardo a Roma City-Pineto

AnconaToday è in caricamento