rotate-mobile
Calcio

Al "Bianchelli" arriva il...City: è di nuovo Senigallia-Roma

I rossoblù, sconfitti nel derby dal Porto d'Ascoli, tornano davanti al pubblico di casa ospitando la squadra capitolina, che ha cambiato volto dopo il mercato invernale e sta risalendo la china

La Vigor Senigallia torna nel suo “fortino”, al quale chiederà di dispensare ancora soddisfazioni (cosa accaduta finora con regolarità, l'ultima volta contro il Trastevere) per cancellare il passo falso nel derby contro il Porto d’Ascoli. Un incidente di percorso che rientra nella logica delle cose, ma che ha anche sortito come effetto il riavvicinamento delle inseguitrici, a cominciare proprio dal Trastevere che è sempre terzo ma con solo tre lunghezze di ritardo. «La gara con il Porto d’Ascoli è stata equilibrata – dice il centrocampista rossoblù Lorenzo Mancini – ma con un po’ più di cinismo avremmo potuto portare a casa dei punti. Gli episodi sono stati decisivi, loro sono stati più precisi sotto porta. E’ stato un incontro simile a quello dell’andata, ma questa volta ha girato meglio a loro. Testa alla prossima rivale, il Roma City: prevedo una partita complicata, contro una formazione che da dicembre ha cambiato marcia, rinforzando il proprio organico notevolmente».

Di pari passo con gli innesti fatti nella finestra di mercato invernale, la squadra romana sta vivendo un 2023 di ben altro spessore rispetto ai primi mesi della stagione: nelle otto partite giocate nel nuovo anno sono arrivate quattro affermazioni e due pareggi, con gli unici passi falsi rappresentati dal derby col Trastevere e dall’ultima trasferta sul campo del Matese. Determinante il contributo in termini di esperienza arrivato dalle new-entry, come il difensore Simone Jacoponi (con trascorsi in Serie A al pari del suo compagno di reparto Diakité) e l’attaccante Stefano Napoleoni, ritornato in Italia dopo aver trascorso praticamente tutta la sua carriera all’estero (Polonia, Grecia e Turchia).

«Sicuramente domenica ci aspetta una partita difficile – spiega il difensore della formazione capitolina, Lorenzo Franco – contro una squadra per cui parla la classifica. Noi però non ci facciamo intimorire perché conosciamo il nostro valore, dovremo stare attenti ed essere bravi a sfruttare al meglio le occasioni che ci capiteranno. Sappiamo che se giochiamo come le ultime partite possiamo mettere in difficoltà tutti. Ci siamo allenati sempre al massimo con la giusta concentrazione, con il mister abbiamo analizzato gli aspetti da migliorare e stiamo lavorando su tutti i dettagli. Ci dà ancora fastidio il risultato di domenica scorsa, vista l’ottima prestazione e cercheremo di mettere questa “rabbia” in campo». Al “Bianchelli” domenica 5 marzo si comincia alle 15, direzione di gara affidata a Federico Tassano di Chiavari che si avvarrà della collaborazione di Paolo Roselli di Avellino ed Emanuele Petrakis di Siena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al "Bianchelli" arriva il...City: è di nuovo Senigallia-Roma

AnconaToday è in caricamento