rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Calcio

Sempre più Vigor Senigallia: anche il Montegiorgio paga pegno al "Bianchelli"

I rossoblù vanno sotto 1-0, ma sospinti dal solito delizioso Kerjota trovano rimonta e sorpasso: a blindare il settimo sigillo consecutivo casalingo ci pensa Sarti, che sul 2-1 para un rigore ad Albanesi

Con le festività alle porte, è già tempo di brindisi per la Vigor Senigallia, che centra la settima vittoria consecutiva casalinga imponendo anche al Montegiorgio la legge del “Bianchelli”. Nuovamente in rimonta, come la settimana scorsa a San Benedetto del Tronto, sciupando prima di mettere la freccia e sudando freddo per il rigore del possibile 2-2 fallito dagli ospiti. Un 2022 da incorniciare si chiude così nel migliore dei modi per la squadra di Clementi, tra un campionato vinto ed uno che la sta consacrando come una delle realtà più interessanti e vincenti del Girone F, col conforto di una classifica che vede i rossoblù sempre secondi a -7 dalla capolista Pineto ed un margine dalle inseguitrici che cresce.

Inizio movimentato, primo squillo della Vigor al 5’, sugli sviluppi di un corner battuto da Kerjota sul secondo palo, dove c’è appostato Vrioni il quale corregge la traiettoria del pallone mandandolo a sbattere sul palo esterno. E prime proteste al minuto 8, per una caduta in area di Perri sul quale l’arbitro fa cenno di proseguire. Al 10’ c’è invece lavoro per Sarti, impeccabile nel opporsi alla correzione di Cardoni su cross di Marini, intercettando la sfera distendendosi sulla sua sinistra. Pronta risposta dei rossoblù due minuti più tardi, centro di Bartolini e testa di Pierpaoli da posizione invitante, ma la palla sorvola la traversa. Attorno al 20’ ancora Perri protagonista, con un insidiosissimo tiro a giro che obbliga Forconesi al volo plastico per disinnescare la minaccia. Alla mezz’ora, passano però gli ospiti: traversone di Cardoni, a centro area Rotondo in spaccata infila Sarti per la rete che regala l’1-0 al Montegiorgio. Prima del riposo, arriva il momento di Sabah Kerjota: il genio della lampada rossoblù, dopo una prima frazione ad intermittenza, si accende con una perla su calcio piazzato. Punizione da limite dell’area, palla all’incrocio con Forconesi immobile per l’1-1 che manda le due squadre negli spogliatoi.

Al rientro in campo subito Vigor, con Bartolini provvidenzialmente anticipato da Forconesi nel cuore dell’area su un velenoso centro di Kerjota, poi al 53’ la difesa della formazione di Baldassarri sbroglia una situazione scabrosa a due passi dalla linea di porta. Clementi fa ricorso all’artiglieria pesante (dentro Lazzari e D’Errico), i rossoblù spingono ma si divorano una clamorosa palla gol con Perri, che al 64’ su azione di rimpallo si trova davanti a Forconesi in una sorta di rigore avanzato, ma spara malamente fuori. La pressione non cala, al 66’ Baldini semina scompiglio e su un cross basso non trova nessuno pronto alla deviazione, ma per il gol basta solo aspettare. Minuto 71, ancora il piede di Kerjota a distillare prodezze, stavolta dalla bandierina del corner pescando nel mazzo di centro area il jolly Rotondo, che si fa perdonare l’autorete del primo tempo e gonfia la rete del 2-1. I brividi, di paura ma non di freddo, arrivano però cinque minuti dopo, su un cervellotico rigore visto dal signor Papi che sanziona la massima punizione per un contatto su Albanesi. Il quale va dal dischetto, ma calcia centrale e debolmente con Sarti portentoso soprattutto sulla ribattuta ravvicinata del numero dieci dopo la prima respinta. Ultimo quarto d'ora in controllo per i padroni di casa, senza particolari rischi: e dopo cinque minuti di recupero, il "Bianchelli" può esplodere nel boato liberatorio.

Il Tabellino:

VIGOR SENIGALLIA-MONTEGIORGIO 2-1 (1-1 p.t.)

VIGOR SENIGALLIA: Sarti, Olivi, Bartolini (55’ Bucari), A. Marini, Gambini, Rotondo, Kerjota (79’ Mancini), Pierpaoli (63’ Lazzari), Perri (87’ Magi Galluzzi), Baldini, Vrioni (55’ D’Errico). All. Clementi

MONTEGIORGIO: Forconesi, J. Marini (79’ Perini), Morganti, De Angelis, Baraboglia, Diop, Cardoni, Monza (79’ Tenkorang), Antichi (60’ Pampano), Albanesi (83’ Del Rosso), Santoro (67’ Zancocchia). All. Baldassarri

ARBITRO: Papi (PO)
ASSISTENTI: Palermo (PI), Bertelli (FI)
RETI: 30’ aut. Rotondo, 42’ Kerjota, 71’ Rotondo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sempre più Vigor Senigallia: anche il Montegiorgio paga pegno al "Bianchelli"

AnconaToday è in caricamento