Sabato, 16 Ottobre 2021
Calcio

Vigor, pareggio che sta stretto. Clementi: «Ottima prova, ma resta l'amaro in bocca»

Nella sfida contro il Fabriano Cerreto rossoblu fermati dai legni e dalle parate dell'estremo difensore ospite. «Un 1-1 sudato, bravi noi a tenere botta» commenta Simone Pazzaglia, allenatore del Fabriano

E’ stata, per la Vigor Senigallia, la seconda partita a lasciare l’amaro in bocca. Era capitato già nell’ultima uscita, terminata con un pareggio maturato a Jesi dopo una prima frazione che aveva visto i rossoblu andare al riposo con il doppio vantaggio. E la sfida contro il Fabriano Cerreto ha avuto il medesimo epilogo, con un punto conquistato e l’incredibile sequenza di occasioni create che non è servita a schiodare il punteggio dall’1-1 finale. Comprensibile la poca voglia di commentare da parte del tecnico della Vigor, Aldo Clementi.

«Alcune gare vengono decise da un unico episodio – spiega il mister – altre in cui non ne bastano tanti per prendere l’intera posta in palio, come è accaduto oggi. Due punti persi? Sì, oggi è corretto esprimersi così, perché per settanta minuti ho visto una sola squadra in campo, al cospetto di un Fabriano che ha avuto un portiere che si è rivelato decisivo. Quella offerta dai ragazzi è stata comunque un’ottima prova, di carattere, è un passo avanti verso quel percorso di crescita che porterà alla definitiva maturazione della squadra».

«E’ stato un pareggio...sudato – afferma l’allenatore del Fabriano Cerreto, Simone Pazzaglia – in un campo dove in questo campionato saranno in pochi a portare via punti. Ci siamo presentati a questo appuntamento con un organico ancora incompleto, ci manca un attaccante e nell’undici iniziale c’erano quattro Under, senza contare una panchina composta esclusivamente da giovani. Al contrario di una Vigor che può attingere da una rosa ampia e inserire in corsa d’opera giocatori esperti e di qualità, in grado di girare un incontro. Sofferenza? Sì, perché i nostri avversari hanno premuto con continuità per tutto l’arco della gara, ma siamo stati bravi a tenere botta».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigor, pareggio che sta stretto. Clementi: «Ottima prova, ma resta l'amaro in bocca»

AnconaToday è in caricamento