Domenica, 17 Ottobre 2021
Calcio

I legni ed un super Santini fermano la Vigor Senigallia: con il Fabriano Cerreto termina 1-1

Prestazione convincente quella offerta dai rossoblu davanti ai propri tifosi, ma la porta ospite è sembrata quasi "stregata".

Ancora pareggio per la Vigor, dopo quello del “Carotti” di sette giorni fa. Ed ancora rimpianti, per una vittoria che, esattamente come nella sfida contro la Jesina, la formazione senigalliese aveva dato la sensazione di poter centrare intascando l’intera posta in palio. Non va, invece, così: Santini, estremo difensore del Fabriano Cerreto, è provvidenziale in più circostanze, il resto lo fanno i legni colpiti e quindi, al triplice fischio finale, è “solo” 1-1.

La partenza dell’undici di mister Clementi è buona, ma è il Fabriano Cerreto a passare in vantaggio. Segnando, peraltro, il primo gol del suo campionato, visto che le prime due uscite di questo torneo di Promozione si erano concluse sullo 0-0 (la scorsa settimana la squadra di Pazzaglia ha osservato il turno di riposo): fallo di mano di Arsendi in area di rigore al 20′, Montagnoli dal dischetto non si fa pregare e mette dentro l’1-0. La Vigor non ci sta, Lazzari in rovesciata (splendida) sbatte prima su Santini, poi sulla traversa ed infine sulla riga di porta. Poi è il turno di capitan Pesaresi, fermato dal palo, mentre Santini continua a “miracoleggiare” facendo sembrare stregata la porta degli ospiti.

L’incantesimo è spezzato da Olivi, che al 51’ su azione di calcio deposita in rete il pallone dell’1-1. Forcing della Vigor Senigallia con tutto il “Bianchelli” a spingere la squadra, ma è ancora l'estremo difensore ospite a metterci una pezza, stavolta sbarrando la strada a Marini. C’è spazio anche per una polemica con l’arbitro per un presunto fallo di mano in area non sanzionato dal direttore di gara. Ma alla fine applausi per i rossoblu, che mantengono l’imbattibilità nel Girone e salgono a quota 8 punti: stavolta non vincenti, ma sicuramente convincenti.

Il Tabellino:

VIGOR SENIGALLIA-FABRIANO CERRETO 1-1 (0-1 p.t.)

VIGOR SENIGALLIA: Sarti, Olivi (68′ Baldini), Bartolini, Marini, Arsendi (46′ Marcucci), Magi Galluzzi (60′ Rotondo), Mancini (60′ Nacciarriti), Lazzari (78′ Carsetti), Pesaresi, D’Errico, Paradisi. All. Clementi

FABRIANO CERRETO: Santini, Crescentini, Mulas, Pagliari, Stortini, Lispi, Montagnoli (92′ Romani), Marengo, Genghini (89′ Dolciotti), Carmenati (75′ Storoni), Spuri (68′ Santamarianova). All. Pazzaglia

ARBITRO: Sabbouh (FM)
ASSISTENTI: Viglietta (MC), Gasparini (MC)
RETI: 20′ rig. Montagnoli, 51′ Olivi

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I legni ed un super Santini fermano la Vigor Senigallia: con il Fabriano Cerreto termina 1-1

AnconaToday è in caricamento