Domenica, 14 Luglio 2024
Calcio

La Vigor e Tonuzi non tremano: Portuali battuti al fotofinish

E' un contestato rigore a decidere la supersfida del "Gabbanelli": la formazione fidardense piega i "Dockers" allo scadere e grazie al nono successo in campionato sale al secondo posto superando i dorici, ora terzi

Uno spareggio per il momentaneo secondo posto, una sfida tutta in famiglia tra i fratelli Santoni (Michele da una parte ed Elia dall’altra) ma soprattutto un match tra due tra le formazioni più in salute del torneo, che il girone di andata ha eletto a damigelle d’onore di un’Osimana ormai lanciatissima arrivata ad accumulare nove punti di vantaggio. Tanti temi per un match che non ha deluso le aspettative della vigilia: equilibrato, intenso, ben preparato e giocato a viso aperto da fidardensi e dorici: alla fine è la Vigor Castelfidardo a prendere l’intera posta in palio, beffando i Portuali grazie ad un tiro dal dischetto molto contestato dai “Dockers”, arrivato qualche istante prima della segnalazione del recupero e rivelatosi determinante.

Sono gli ospiti a partire meglio, obbligando Lombardi a rispondere presente prima con Gioacchini e qualche minuto più tardi con Ribichini. La miglior partenza della formazione anconetana viene premiata con il gol che sblocca il punteggio: fallo al limite su Ribichini, prodezza di Mascambruni sulla punizione seguente ed al 25’ è 1-0 Portuali. Il pareggio arriva una decina di minuti più tardi: lancio di Perna per Rombini, la cui conclusione fa assumere una strana parabola al pallone, che Tavoni tocca mandando solo sul palo, senza però evitare l’1-1. La Vigor continua a premere e poco prima del riposo completa il ribaltone: minuto 44, combinazione Gioielli-Luca Polzonetti, palla che arriva a Terrè il quale di potenza sigla la rete del momentaneo 2-1.

Copione della ripresa che vede i dorici esercitare un costante predominio territoriale, seppur senza creare troppi pericoli alla porta di Lombardi. E’ invece il Castelfidardo a sfiorare il 3-1, ma il tentativo dalla lunga distanza di Tonuzi – su invito di Carini – manda il pallone a colpire la traversa. I Portuali insistono, ed al 76’ trovano il 2-2: azione di calcio d’angolo, contro cross dal versante opposto ed è Sassaroli di testa a ristabilire l’equilibrio in campo. L’episodio chiave cade invece al minuto 89: Tonuzi conquista un pallone e salta due avversari, ma finisce a terra e l’arbitro, tra le proteste vivaci dei “Dockers”, indica il dischetto del rigore. Tonuzi spiazza Tavoni, segna il 3-2 e permette alla Vigor di continuare la sua spedita marcia.

Il Tabellino:

VIGOR CASTELFIDARDO – PORTUALI ANCONA 3-2 (2-1 p.t.)

VIGOR CASTELFIDARDO: Lombardi, Bandanera, Perna, Gioielli, Marconi, M. Santoni, Terrè, Carini, Rombini (90’ Stacchiotti), Storani (66’ Tonuzi), Lu. Polzonetti. All. Manisera

PORTUALI ANCONA: Tavoni, Garuti (53’ Bianchi), E. Santoni, Remedi (53’ Rinaldi), Severini, Gasparini, Ribichini (67’ Mossotti), Sassaroli, Gioacchini (84’ Pelosi), Mascambruni, Marzioni (73’ Lucci) All. Ceccarelli

ARBITRO: Salvatori (MC)
ASSISTENTI: Pizzuti (MC), Traini (AP)
RETI: 25′ Mascambruni, 35′ Rombini, 44′ Terrè, 76’ Sassaroli, 89’ Tonuzi su rig.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Vigor e Tonuzi non tremano: Portuali battuti al fotofinish
AnconaToday è in caricamento