rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Calcio

Pokerissimo Vigor, l'Osimo Stazione crolla nella ripresa

Dopo l'1-1 al termine dei primi 45', il black-out degli ospiti ad inizio secondo tempo spiana la strada ai fidardensi, arrivati così a quota tredici punti nelle ultime cinque gare disputate

Roboante affermazione di una Vigor Castelfidardo che prosegue nella sua irresistibile ascesa superando 5-1 l’Osimo Stazione. Per la squadra di coach Manisera il bottino delle ultime cinque uscite è di tredici punti, dati che identificano la formazione fidardense come la più in forma del girone A di Promozione.

Sin dalle prime battute la gara è intensa: al 2′ palla per Rombini che spara alto. Gli risponde Masi al 10′ con tiro dal limite a scaldare i guanti di Lombardi. L’equilibrio si spezza al 14′ quando Rombini sfrutta al meglio un batti e ribatti in area, centrando l’angolo basso per il vantaggio vigorino. I ragazzi di Fenucci hanno una buona reazione: al 18′ il bolide da calcio piazzato di Cavaliere è respinto da Lombardi, ma il pallone viene recuperato da Testoni che di sinistro realizza il gol del pari. È il momento migliore dei biancoverdi che si rendono pericolosi al 32′ con Douglas e sul finale di tempo (40′) è Marconi a concludere con un diagonale fuori di poco.

Al rientro dagli spogliatoi a scendere in campo è solo la Vigor, che dopo pochi giri di lancette si riporta subito in vantaggio. Al 51′ la conclusione di Pennacchioni è deviata con i piedi da Bottaluscio col pallone che s’impenna e termina in rete. Poi al 56′ è Rombini che all’interno dell’area di rigore incrocia per la rete del 3-1. Neanche il tempo di abbozzare una minima reazione che al 58′ Terrè con una rasoiata dal limite dell’area arrotonda il punteggio per i suoi. È la rete che fa letteralmente calare il sipario sulla sfida. La squadra della locomotiva alza bandiera bianca e al 71′ incassa anche la seconda rete personale di Pennacchioni che sigla la doppietta personale e fissa il punteggio sul definitivo 5-1.

Il Tabellino:

VIGOR CASTELFIDARDO – OSIMO STAZIONE 5-1 (1-1 p.t.)

VIGOR CASTEFIDARDO: Lombardi, Bandanera, Stacchiotti (55′ Perna), Gioielli, Marconi, Santoni (22′ Marsili, 65′ L. Polzonetti), Gambacorta, Carini, Rombini (76′ Ciucciomei), Pennacchioni, Terrè. All. Manisera

OSIMO STAZIONE CONERO DRIBBLING: Bottaluscio, Ippoliti, Rinaldi (60′ Tereziu), Gigante, Candolfi (70′ Staffolani), Gyabaa Douglas, Testoni, Masi (60′ Bassotti), Cavaliere (76′ Varoli), Taddei, Marconi (60′ Cericola). All. Fenucci

ARBITRO: Pigliacampo (PU)
ASSISTENTI: Marchei (AP), Rinaldi (MC)
RETI: 14′ Rombini, 18’ Testoni, 51’ Pennacchioni, 56′ Rombini, 58’ Terrè, 71’ Pennacchioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pokerissimo Vigor, l'Osimo Stazione crolla nella ripresa

AnconaToday è in caricamento