rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Calcio

Vigor Castelfidardo ancora implacabile: Carini e Mosca abbattono il Montecchio

I biancazzurri, con un gol per tempo, si sbarazzano della formazione pesarese e consolidano la seconda posizione in classifica, a otto punti dalla capolista Osimana

E’ della Vigor Castelfidardo il big match della ventiquattresima giornata. L’undici di mister Manisera (non in panchina perché squalificato) si impone 2-0 sul Montecchio in una sfida dal sapore play-off. Un gol per tempo per i biancazzurri i quali colgono la tredicesima vittoria in campionato mantenendo invariato il distacco dalla leader Osimana, che precede i fidardensi di otto lunghezze.

I pesaresi si presentano al “Gabbanelli” con il titolo di seconda miglior difesa del girone A (sedici reti incassate in ventitré partite, solo la capolista è riuscita a fare meglio con quattordici), ma subiscono sin dalle prime battute l’iniziativa di una Vigor decisa a prendere subito in mano le redini della partita. Al primo vero affondo, i padroni di casa passano in vantaggio: bell’azione di Perna che si conclude con un cross al centro su cui Carini, di testa, è puntuale e batte Celato. Il Castelfidardo prova subito a raddoppiare: al 12’ Storani ci prova debolmente dal limite, al 21’ serve Perna che da due passi non inquadra la porta ed al 28’ ancora Storani manda il pallone di poco oltre la traversa. La reazione del K-Sport è tutta su un velenoso traversone di Bastianoni, che al 44’ non trova nessuno pronto alla deviazione in porta.

Ripresa con i padroni di casa che riescono subito a siglare la rete del 2-0: altro cross di Perna, stavolta a beneficio di Mosca che di testa insacca realizzando così il secondo gol consecutivo dopo quello timbrato a Marzocca una settimana fa. La Vigor ora amministra, concede minutaggio a Gambacorta e Tonuzi (utilizzati part-time a causa delle imperfette condizioni fisiche) e sul cross di quest’ultimo al 71’ Rombini per poco non mette in rete il 3-0. Il match si chiude con l’occasione più ghiotta creata dal Montecchio (inzuccata di Peluso su angolo di Mancini e Lombardi provvidenziale a deviare) e con un po’ di nervosismo che si sostanzia in quattro cartellini gialli estratti dall’arbitro nei minuti finali.

Il Tabellino:

VIGOR CASTELFIDARDO - K SPORT MONTECCHIO 2-0 (1-0 p.t.)

VIGOR CASTELFIDARDO: Lombardi, Bandanera (61’ Domenichetti), Perna, Gioielli (62’ Gambacorta), Marconi, L. Polzonetti, Storani (70’ Tonuzi), Carini, Rombini, Terré (89’ Stacchiotti) Mosca (62’ Ciucciomei). All. Manisera

K SPORT MONTECCHIO: Celato, Marfella (85’ Palazzi), Beninati, Bracci (94’ Hoxhaj), Mazzoli, J. Liera, Bastianoni (65’ Mancini), Dominici, Tamburrini, Ferrini (55’ Peluso), Cocchi (55’ Tonucci). All. Marchetti

ARBITRO: Tasso (MC)
ASSISTENTI: Fetai (MC), Dahou (Jesi)
RETI: 7’ Carini, 50’ Mosca

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigor Castelfidardo ancora implacabile: Carini e Mosca abbattono il Montecchio

AnconaToday è in caricamento