rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Calcio

Finalmente Vigor: prima gioia al "Gabbanelli", Moie battuto 2-1

Dopo tre sconfitte casalinghe, la formazione di mister Manisera festeggia i tre punti tra le mura amiche, al termine di un match che ha visto i padroni di casa sfiorare più volte il tris

La Vigor Castelfidardo dà ulteriore sostanza ai segnali di risveglio visti nel turno infrasettimanale di Coppa (vinto 1-0 contro l’Osimana, in un match disputato con formazioni ritoccate e deciso dalla rete di Terrè) ed ottiene il primo successo casalingo in campionato, piegando 2-1 il Moie Vallesina. Uno scarto che peraltro va stretto alla compagine di mister Manisera, che più volte nella seconda parte dell’incontro ha sfiorato la rete della sicurezza, per poi soffrire il forcing degli ospiti alla ricerca del pari.
Prima fase di studio, con i portieri sostanzialmente inoperosi ed uno sterile predominio territoriale dei padroni di casa. Primo acuto al 32’ con un doppio tentativo di Tonuzi, sventato da Cerioni che prima si oppone ad una conclusione da posizione defilata e nel successivo tiro dalla bandierina devia il colpo di testa in corner. La pressione dei locali resta costante e viene premiata con la rete del vantaggio: Ciucciomei sulla tre quarti trova una perfetta verticalizzazione a beneficio di Gambacorta, il quale piazza una gran diagonale sul secondo che si insacca per l’1-0.

Al rientro dagli spogliatoi la Vigor trova subito il raddoppio: calcio d’angolo disegnato da Santoni per l’inzuccata di Tonuzi che, stavolta, può esultare. Al 50’ arriva la palla buona per il tris, ma su centro di Terrè il solito Tonuzi non riesce a perforare Cerioni per il 3-0. Fidardensi che sembrano in controllo, ma al 57’ la gara si riapre: palla persa dai padroni di casa, il Moie va via in velocità e dopo una serie di rimpalli, è Borocci a piazzare la stoccata che dà modo agli ospiti di accorciare le distanze. Ora la formazione di Rossi ci crede, e si catapulta in avanti: al 65’ palla buona per Trudo, ma Lombardi fa buona guardia. Il Moie avanza il proprio baricentro esponendosi alle ripartenze del Castelfidardo, che prova a graffiare senza però trovare il colpo del ko. L’ultima chance è di Rombini, che in contropiede ed in superiorità numerica fa tutto da solo e non converte una ghiotta occasione. Finisce comunque col successo dei locali, che dopo tre passi falsi interni possono finalmente festeggiare tra le mura amiche coi propri tifosi.

Il Tabellino:

VIGOR CASTELFIDARDO - MOIE VALLESINA 2-1 (1 -0 p.t.)

VIGOR CASTELFIDARDO: Lombardi, Bandanera, Perna, Biondi, Marconi, Santoni, Gambacorta (85’ Gioielli), Ciucciomei (85’ Rombini), Tonuzi (69’ Carini), Terrè (91’ Stacchiotti), Polzonetti. All. Manisera

MOIE VALLESINA: Cerioni, Federici (53’ Balducci), Serantoni, Arcangeli, Canulli, Colombaretti, Trudo, Togni (73’ Cercaci), Rossetti (53’ Api), Borocci (91’ Costantini), Pandolfi (53’ Monaco) All. Rossi

ARBITRO: Motzo (PU)
ASSISTENTI: Bianchi (PU), Murarasu (AN)
RETI: 45’ Gambacorta, 47’ Tonuzi, 57’ Borocci

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finalmente Vigor: prima gioia al "Gabbanelli", Moie battuto 2-1

AnconaToday è in caricamento