rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Calcio

Loreto, acuto al "Gabbanelli": Moriconi abbatte la Vigor

Colpaccio della squadra mariana, che obbliga alla resa i biancazzurri i quali avevano collezionato ben trenta punti nelle ultime dodici partite casalinghe

La Vigor scivola sulla buccia di banana Loreto, interrompendo una serie di risultati utili consecutivi casalinga che durava addirittura da metà ottobre (sconfitta di misura in casa contro il Marzocca) con ben trenta punti racimolati nelle successive dodici uscite. Successo che per la squadra mariana costituisce invece un’autentica iniezione di fiducia per il rush finale: la classifica continua ad essere estremamente preoccupante, ma i punti che separano la squadra di Moriconi dal terzultimo posto si riducono a quattro, ed anche il margine da recuperare sulla prima squadra della zona play-out si è assottigliato.

E’ la formazione fidardense a fare la partita: possesso palla costante, angoli a ripetizione (a fine gara il conto sarà di 9-1) ma anche scarsa incisività, che si traduce in venti minuti – seguenti al fischio d’inizio – senza particolari note di cronaca. I taccuini si aprono al 25’ con una conclusione senza fortuna di Tonuzi al termine di un’azione personale, e poi al 36’ con il tap-in fuori bersaglio di Carini, rapido a raccogliere una respinta di Albanesi su tiro di Terré ma non a inquadrare lo specchio della porta. Al 39’, però, è il Loreto a passare: lancio lungo a beneficio di Martin Garcia, che nonostante l’opposizione di Bandanera riesce a servire Moriconi il cui tiro non lascia scampo a Lombardi. Immediata la reazione dei padroni di casa, ma sul centro di Terré – pochi istanti prima del duplice fischio – Perna cicca il pallone e l’occasione sfuma.

Inizio di secondo tempo che ricalca fedelmente la prima metà di match, al punto che la prima vera azione degna di nota è costituita dalla punizione di Tonuzi, al 67’, che però alza – seppur non di molto – la mira. Viene costruita al 78’ la palla gol più nitida per pareggiare i conti: tiro dalla bandierina di Terré, colpo di testa del solito Tonuzi e Albanesi è provvidenziale nell’intercettare la sfera deviandola sul palo. Entra nel finale anche Pennacchioni, ristabilito dopo l’infortunio seppur non in condizione dopo la prolungata inattività, ma il risultato non cambia: vince il Loreto che torna a sperare, la Vigor resta sul podio ma – in attesa del recupero di mercoledì col Barbara – deve guardarsi le spalle.

Il Tabellino:

VIGOR CASTELFIDARDO – LORETO 0-1 (0-1 p.t.)

VIGOR CASTELFIDARDO: Lombardi, Bandanera (85’ Arifi), Perna (66’ Stacchiotti), Mosca (67’ Storani), Marconi, L. Polzonetti, Gambacorta (75’ Ciucciomei), Carini (78’ Pennacchioni), Rombini, Terré, Tonuzi. All. Manisera

LORETO: Albanesi, Picciafuoco, Scalella (78’ Brahimi), P. Garcia, Bigoni, Camilletti, Ciminari, Moriconi, Streccioni (83’ Stortoni), M. Garcia, Brugiapaglia. All. Moriconi

ARBITRO: Latuga (PU)
ASSISTENTI: Busilacchi (AN), Cercaci (MC)
RETE: 39’ Moriconi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Loreto, acuto al "Gabbanelli": Moriconi abbatte la Vigor

AnconaToday è in caricamento