rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Calcio

Valfoglia lanciatissimo, l'Osimo Stazione si inchina

Quinta vittoria nel girone di ritorno per i pesaresi che agganciano la zona play-off e sono attesi dallo scontro diretto coi Portuali. I biancoverdi di mister Fenucci battuti, ma non ridimensionati

Un Osimo Stazione rimaneggiato perde 2-0 in casa di un lanciatissimo Valfoglia. I padroni di casa confermano di essere una squadra pronta per i playoff e con la dodicesima vittoria in campionato si installano al quinto posto, a due lunghezze dal podio. I biancoverdi invece incappano in una giornata storta, vendendo comunque a caro prezzo la pelle nonostante le assenze di capitan Cavaliere e Candolfi.

Il Valfoglia passa in vantaggio poco prima della mezz’ora di gioco, grazie alla conclusione dalla distanza di Giunchetti. Gli uomini di mister Gianluca Fenucci provano a reagire con il tentativo di Marconi, deviato in corner, ma rischiano di subire il raddoppio: è provvidenziale Cucinella a salvare sulla linea di porta. Ci provano anche Tereziu e Douglas, ma nulla di fatto e si arriva al riposo con i padroni di casa che conducono 1-0. La ripresa si apre con Adebiyi che anticipa di un soffio Taddei e con Bassotti, subentrato, che sfiora il pari di testa. Alla mezz’ora un doppio episodio chiude la contesa: Testoni viene espulso e Cenciarini su punizione firma il 2-0.

L’Osimo Stazione sconfitta, ma non ridimensionata, con la corsa che porta al traguardo della salvezza ancora lunga. Sabato al “Bernacchia” si presenterà un Gabicce Gradara in serie positiva da nove giornate, nelle quali ha racimolato ben ventuno punti. Valfoglia attesa invece da un delicatissimo scontro diretto: trasferta con direzione Ancona, nella tana dei Portuali che precedono in classifica i pesaresi di due lunghezze e restano ancora imbattuti tra le pareti domestiche.

Il Tabellino:

VALFOGLIA - OSIMO STAZIONE 2-0 (1-0 p.t.)

VALFOGLIA: Adebiyi, Scoccimarro, Cenciarini, Capi, Magnani, Sanchiti (82’ Preducci), Giunchetti, Ricciotti (85’ Carpentieri), Donati, G. Serafini (65’ Berlini), Manca (75’ Tatò). All. Angelini

OSIMO STAZIONE CONERO DRIBBLING: Bottaluscio, Cucinella, Rinaldi, Gigante (67’ Mazzocchini), Terenziu, Gyabaa Douglas, Testoni, Polenta (67’ Staffolani), Agostinelli (75’ Masi), Taddei (80’ Varoli), Marconi (60’ Bassotti). All. Fenucci

ARBITRO: Monaldi (MC)
ASSISTENTI: Paradisi (PU), Frapiccini (MC)
RETI: 22’ Giunchetti, 75’ Cenciarini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valfoglia lanciatissimo, l'Osimo Stazione si inchina

AnconaToday è in caricamento