rotate-mobile
Calcio

Jesina, prezioso pareggio a Trento acciuffato nel recupero

La formazione di mister Iencinella va sotto due volte nel punteggio, ma riesce al 93' - grazie al rigore di Modesti - a strappare un ottimo punto al cospetto di una delle "big" del torneo

Arriva in pieno recupero il gol del 2-2, quello che permette ad una Jesina mai doma di uscire dal sintetico di Mattarello con un preziosissimo punto, conquistato contro un Trento ancora imbattuto e da inizio torneo stabilmente nei piani alti della graduatoria. Il pareggio è la conseguenza di un match combattuto ed agonisticamente molto valido, ben giocato da ambedue le formazioni, caratterizzato da un epilogo thrilling con il botta e risposta nei minuti conclusivi che ha sancito la divisione della posta.
Parte forte la compagine allenata da Max Spagnolli, che al 7′ passa a condurre grazie alla conclusione da centroarea di Tononi, che sugli sviluppi di azione da calcio d’angolo, spedisce il pallone nel “sette” alle spalle di Generali. Pronta la replica della formazione leoncella, con il portiere della formazione trentina Valzolgher che si oppone ai tentativi di Valtolina e Fontana lanciate a rete.

Nella ripresa l’estremo difensore locale è semplicemente miracoloso nel deviare con un gran tuffo sulla sinistra la botta da fuori area di Zambonelli, ma deve capitolare al 68′, quando Crociani con un preciso colpo di testa spedisce in fondo al sacco il pallone. Il Trento non ci sta, torna a spingere e al 90′ trova il secondo vantaggio di giornata: traversone teso di Antolini, sponda di Poli e questa volta il colpo di testa vincente è quello di Tonelli. Al terzo dei sette minuti di recupero, l’arbitro sanziona con la massima punizione un contatto in area Ruaben-Fiorella: dal dischetto Modesti è glaciale e fissa il punteggio sul 2-2 finale, premio alla determinazione della formazione di mister Iencinella che torna dalla trasferta in Trentino muovendo la classifica e con un pieno di fiducia in vista dei prossimi impegni.

Il Tabellino:

TRENTO CALCIO FEMMINILE – JESINA 2-2 (1-0 p.t.)

TRENTO CALCIO FEMMINILE: Valzolgher, Ruaben, Varrone (66’ Antolini), Lucin, L. Tonelli, Bertamini, Chemotti, Poli, Tononi (68’ Fuganti), A. Tonelli, Erlicher (75’ Gastaldello). All. Spagnolli

JESINA: Generali, Picchio, Verdini (61’ Modesti), Gambini, Cleucci, Fiorella, Crocioni (80’ Rossetti), Zambonelli, Coscia (61’ M. Amaduzzi), Fontana, A. Amaduzzi (70’ Valtolina). All. Iencinella

ARBITRO: Branzoni (Mestre)
ASSISTENTI: De Bortoli Morandi (Arco Riva), Barozzi (Rovereto).
RETI: 7’ Tononi, 68’ Crocioni, 90’ A. Tonelli, 93’ Modesti su rig.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesina, prezioso pareggio a Trento acciuffato nel recupero

AnconaToday è in caricamento