rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Calcio

Castelfidardo, punto d'oro a Roma: Trastevere fermata sull'1-1

I fidardensi obbligano la capolista - ora scavalcata dalla Recanatese - al primo pareggio stagionale, in uno stadio in cui la formazione capitolina aveva ottenuto sette vittorie in altrettanti incontri

Il Castelfidardo nella quattordicesima giornata del girone F di Serie D costringe al primo pari stagionale la capolista Trastevere, scavalcata in vetta alla classifica dalla Recanatese, in attesa di recuperare il match contro il Vastogirardi sospeso per maltempo. Mazza conferma in blocco l'undici titolare di mercoledì nella trasferta molisana ma l'avvio è contratto e gli ospiti, scesi allo Stadium senza timori reverenziali, ci provano per due volte con Braconi nel giro di un minuto tra il 10' e l'11'. La reazione amaranto porta alle occasioni di Crescenzo, murato in angolo dal portiere al 18' e di Calderoni, che al 27' non trova la porta dopo una corta respinta della difesa sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Al 31' il Castelfidardo passa in vantaggio: punizione dalla trequarti calciata a spiovere verso il limite dell'area, Baraboglia svetta sulla testa di Corsetti e disegna una parabola beffarda che supera Semprini e si infila sotto la traversa. L'uno a zero dura una manciata di secondi perché il Trastevere pareggia immediatamente. Corsetti recupera una palla destinata a finire in corner e crossa al centro, Demalija smanaccia sui piedi di Proia il cui diagonale diventa un assist per Crescenzo, freddo nel trovare l'unico angolo libero al limite dell'area piccola. Prima dell'intervallo gli ospiti hanno una nuova possibilità per mettere la testa avanti ma Marcelli, a tu per tu con Semprini, calcia addosso al portiere un vero e proprio rigore in movimento.

L'avvio di ripresa è promettente per i padroni di casa, subito pericolosi con Monni e poi con Proia, che al 49' arriva con un pizzico di ritardo sul tiro-cross dello stesso Monni, servito in profondità da Sannipoli. Pur mantenendo ritmi apprezzabili, la gara regala meno emozioni e si scalda soltanto nel finale, quando i rionali operano un vero e proprio assedio alla porta dei marchigiani. Al 75' schema su punizione di Crescenzo, che verticalizza per Macrì. Il neo entrato calcia col piatto sinistro dal lato corto destro dell'area ma sulla sua conclusione Monni e Tarantino non riescono a trovare la deviazione giusta. Tre minuti dopo Crescenzo si mette in proprio e tenta la prodezza con una mezza girata che non inquadra la porta. All'82' Fioretti prolunga un lancio lungo di Giordani, Monni si coordina e col destro colpisce in pieno la traversa. È l'ultima occasione nitida per il Trastevere, che in pieno recupero protesta per un presunto tocco di mano in area di un difensore sul cross di Macrì, ma il punteggio resterà inchiodato sull’1-1 fino al triplice fischio finale

Il Tabellino:

TRASTEVERE - CASTELFIDARDO 1-1 (1-1 p.t.)

TRASTEVERE: Semprini, Cervoni, Laurenzi, Calderoni, Tarantino, Giordani, Sannipoli, Crescenzo, Monni, Corsetti (75’ Fioretti), Proia (54’ Macrì). All. Mazza

CASTELFIDARDO: Demalija, Daniello (66’ Rizzi), Morganti, Palladini (72’ Fermani), Baraboglia, Gega (59’ Mataloni), Marcelli, De Cesare, Braconi, Bracciatelli (83’ Hoxha), Cardinali (66’ Murati). All. Manoni

ARBITRO: Iannello (ME)
ASSISTENTI: Campanella (AG) - Anile (Acireale)
RETI: 31’ Baraboglia, 33’ Crescenzo

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfidardo, punto d'oro a Roma: Trastevere fermata sull'1-1

AnconaToday è in caricamento