rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Calcio

Castelfidardo, altra beffa atroce. Il Tolentino vince al 95'

All'andata i cremisi erano riusciti ad acciuffare il pareggio all'ultimo giro di lancette, e nel return match del "Della Vittoria" trovano ancora in pieno recupero una rete pesantissima, che condanna i fidardensi alla sconfitta

Come all’andata, il Castelfidardo è costretto a fare i conti con un’atroce beffa, che si consuma al “Della Vittoria” nel return match contro il Tolentino. Se al “Mancini” i cremisi avevano impattato sull’1-1 in pieno extra time, oggi portano a casa il bottino pieno al 95’ lasciando tanto amaro in bocca per il Castelfidardo. Non è bastata una prova volitiva e generosa contro un’ottima formazione per riuscire a strappare punti preziosi per la corsa salvezza.

E pensare che i fidardensi erano riusciti al 93’ ad agguantare il pari con una bordata dal limite dell’area di Marcelli, che aveva ristabilito l’equilibrio e fatto esultare la panchina biancoverde. Ma a volte il calcio è crudele e ancora una volta la zona Cesarini è fatale ai ragazzi di mister Manolo Manoni, come all’andata quando era stato Strano a fare centro permettendo al Tolentino di strappare un punto. Questa volta, al 95’, è toccato a Bartoli dare un dispiacere al Castelfidardo che incappa nell’ottava sconfitta esterna in campionato.

Il match ha visto i ragazzi di mister Manoni disputare la sfida alla pari contro i padroni di casa, che sono andati meglio nel primo tempo ed hanno trovato la rete al 19’ con la deviazione di Capezzani, in sospetta posizione di offside. Tra l’altro i biancoverdi hanno recriminato nella prima frazione per un atterramento di Perkovic in area di rigore locale. Nella ripresa il Castelfidardo ha tenuto meglio il campo, anche se la compagine di mister Mosconi aveva sfiorato il raddoppio con Miccoli, su cui si era fatto trovare pronto Demalija. Prima dell’incredibile epilogo finale.

«Ci rimane tanto amaro in bocca per questa sconfitta beffarda – commenta mister Manoni – perché i ragazzi hanno dato tutto ed hanno tenuto testa fino all’ultimo ad una squadra attrezzata come il Tolentino. Purtroppo il calcio è strano, ed anche gli episodi fanno parte del gioco, come il vantaggio cremisi in sospetta posizione di offside. Comunque non abbiamo mollato fino alla fine confermando che siamo una squadra in salute, e che crediamo alla salvezza. Peccato per come è finita, anche se non c’è tempo di pensare troppo a questa sconfitta perché giovedì si ritorna in campo».

Il Tabellino:

TOLENTINO - CASTELFIDARDO 2-1 (1-0 p.t.)

TOLENTINO: Bucosse, Bonacchi, Nonni, Salvarelli (58’ Cicconetti, 89’ Fofana), Stefoni, Toretelli, Miccoli, Capezzani (53’ Bartoli) Severini, Padovani, Zammarchi (58’ Strano). All. Mosconi

CASTELFIDARDO: Demajila, Murati, Baraboglia, Morganti, Mataloni (48’ Baldoni), Cusimano (61’ Camara), Fermani (92’ Riggio), Marcelli, Bracciatelli, Braconi (76’ Cvektovs), Perkovic (80’ Landi). All. Manoni

ARBITRO: Palmieri (Conegliano Veneto)
ASSISTENTI: Zoccarato (PD), Morsanuto (Portogruaro)
RETI: 19’ Capezzani, 93’ Marcelli, 95’ Bartoli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfidardo, altra beffa atroce. Il Tolentino vince al 95'

AnconaToday è in caricamento