rotate-mobile
Martedì, 28 Novembre 2023
Calcio

Vigor Senigallia, al "Cannarsa" di Termoli per restare in orbita

I rossoblu, al momento sul gradino più basso del podio, cercano la quarta affermazione consecutiva sul campo del fanalino di coda del Girone F, reduce da cinque pareggi e ancora a secco di vittorie

E’ una Vigor Senigallia a proprio agio nel vestito che il cammino sin qui intrapreso e lo sviluppo del campionato l’ha portata ad indossare. Tre le vittorie consecutive, terzo posto in classifica ad appena due lunghezze dal Pineto capolista, ma soprattutto carattere e personalità da vendere, qualità emerse nelle ultime uscite nelle quali i rossoblù hanno effettuato un importante step di crescita mentale, che si affianca a quello sotto il profilo del gioco. Per completare l’upgrade a formazione top del Girone F, occorre quindi confermare quell’istinto killer in trasferta visto ad esempio due settimane fa a Roma. E l’incontro previsto dal calendario in questo turno numero 11 rende l’impegno, per i ragazzi di mister Clementi, simile a quello affrontato nella capitale, visto che di fronte ci sarà l’altro fanalino di coda del torneo, ovvero il Termoli.

Normale approcciare all’impegno con tutte le cautele del caso. Perché se da una parte i padroni di casa sono l’unica squadra che non ha ancora festeggiato la vittoria in campionato, ed ha nella difesa un punto debole (ben 18 le reti incassate, come il Roma City con cui condivide l’ultima posizione), va sottolineato come negli ultimi cinque impegni la squadra pilotata in panchina da Raffaele Esposito abbia inanellato altrettanti pareggi, fermando tra l’altro Fano, Vastogirardi e Matese (la formazione che nel periodo contemplato detiene il record di punti fatti insieme alla capolista Pineto, tredici su quindici disponibili). Ed è interessante come, dalla prima giornata, i molisani siano sempre riusciti a muovere il pallottoliere, a prescindere dal risultato negativo poi maturato. Dettaglio che suggerisce particolare attenzione da prestare alla fase difensiva, al fine di imbavagliare la verve offensiva del Termoli su cui i giallorossi fanno affidamento per sbloccarsi definitivamente.

Di pari passo con le buone notizie che sono arrivate dagli ultimi confronti, giungono quelle provenienti dall’infermeria, visto che il tecnico rossoblù potrà contare sull’intera rosa a disposizione, fatta eccezione per Pierpaoli che prosegue nel lavoro a parte in attesa di potersi riaggregare al gruppo. Più possibilità di scelta, quindi, per Clementi, ed emergenza infortuni che può considerarsi ormai alle spalle. Il fischio d’inizio al “Gino Cannarsa” è previsto per le 14.30, agli ordini del signor Matteo Giudice di Frosinone, supportato dagli assistenti Paolo Bianchi e Paolo Camilli della sezione di Roma 1.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigor Senigallia, al "Cannarsa" di Termoli per restare in orbita

AnconaToday è in caricamento