rotate-mobile
Calcio

Stop anche per la Serie D. Manoni: «Una scelta opportuna»

L'allenatore del Castelfidardo appoggia la scelta di interrompere i campionati: «Lo stop ci darà modo di lavorare, e ci permetterà di recuperare chi è attualmente fuori e chi deve ritrovare la miglior condizione».

Anche la serie D decide per lo stop. Il regolare svolgimento del programma di gare è stato condizionato dai casi Covid che hanno imposto il rinvio di diverse partite, con particolare riferimento ai match dislocati in settimana, valevoli per i recuperi dei turni delle ultime settimane del 2021 e della Coppa Italia, che dovranno essere pertanto ricollocati in calendario. Tra le formazioni alle prese con casi di positività emersi dagli ultimi giri di tamponi c’è il Castelfidardo, che oltre a saltare la sfida dell’Epifania contro il Notaresco sarebbe comunque stato costretto a rinunciare anche alla sfida seguente contro il Fiuggi, schedulata per domenica ed inserita nel primo turno del 2022 del girone F.

«Giusto fermarsi – ha dichiarato l’allenatore della formazione biancoverde, Manolo Manoni – e nel nostro caso tra infortuni e Covid il numero di giocatori regolarmente a disposizione è davvero esiguo, dandoci problemi per affrontare non solo questo periodo così pieno di impegni ma anche gli allenamenti quotidiani. Lo stop ci sarà modo di lavorare, e permetterà a chi è infortunato o chi sta recuperando di ricominciare con calma ed ai sei ragazzi positivi, che comunque stanno bene, di ritornare in condizionare una volta negativizzati. Con l’augurio che ci sia modo di ampliare l’organico con un altro paio di pedine».

«Rispettiamo la decisione che è stata presa – commenta in un intervista Mattia Cardinali, attaccante della formazione fidardense – e proseguiamo ad allenarci con la stessa intensità e la serietà con cui lo abbiamo fatto fino a questo momento, come se ci fosse regolarmente in programma una partita e sebbene la rosa sia al momento ridotta. E’ un momento importante del campionato, e non possiamo permetterci il lusso di staccare la spina, tenendo sempre a mente quelli che sono gli obiettivi stagionali».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop anche per la Serie D. Manoni: «Una scelta opportuna»

AnconaToday è in caricamento