rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Calcio

SassoGenga, basta un lampo di Caseiro: Villa San Martino ancora al palo

I biancazzurri tornano al successo dopo una serie di cinque sconfitte consecutive, mentre prosegue il momento no dei pesaresi che nel girone di ritorno hanno ottenuto appena tre punti in nove incontri

Il Sassoferrato Genga torna a sperare nella salvezza per effetto della vittoria di misura sul Villa San Martino, che arriva dopo una serie di cinque sconfitte consecutive. Quella contro la squadra pesarese è la seconda vittoria casalinga nel torneo, che mancava addirittura dallo scorso settembre quando i biancazzurri si imposero con lo stesso risultato sul fanalino di conda Cantiano. La battuta d’arresto al Comunale di Sassoferrato conferma il momento difficile del Villa San Martino, peraltro sottolineato dall’andamento nel girone di ritorno, nel corso del quale sono stati appena tre i punti conquistati – frutto di tre pareggi – nelle nove partite disputate. Un trend negativo che si sta ripercuotendo anche nella collocazione in classifica, che vede ora il Villa con un solo punto di vantaggio dalla zona play-out. Per i padroni di casa, invece, il successo significa il sorpasso al Loreto e quindi salire al terzultimo posto del girone A.

Il Sassoferrato Genga parte subito forte, rendendosi pericoloso al 9’ con un tiro di Marchi che viene ribattuto in calcio d’angolo. Un giro di lancette ed i sentinati sbloccano il punteggio, con Caseiro lesto a risolvere una mischia sviluppatasi all’interno dell’area di rigore pesarese piazzando la stoccata che vale l’1-0, rete che si rivelerà decisiva al termine dei 90’. Non si attenua la pressione del Sasso, che al 17’ ci prova da fuori con Chioccolini che non inquadra lo specchio della porta ed al 20’ con Barreiro il cui tiro cross obbliga Melchiorri alla deviazione. Il Villa ha l’occasione buona per pareggiare al 31’, quando un fallo di mano in area locale commesso da Caseiro viene sanzionato con la massima punizione. Ma la conclusione dagli undici metri di Angelini si stampa sul palo, ed il montante nega il gol del pareggio ai pesaresi anche sulla successiva ribattuta.
Più equilibrata la ripresa, che vede la difesa biancazzurra controllare senza troppi affanni le sortite offensive degli ospiti. Il SassoGenga potrebbe anche mettere al sicuro il risultato, ma a metà tempo un gran tiro a giro di Marchi manca di pochissimo il bersaglio.

Il Tabellino:

SASSOFERRATO GENGA – VILLA SAN MARTINO 1-0 (1-0 p.t.)

SASSOFERRATO GENGA: Santini, Piermattei (65’ Imperio), Chiocci, Chioccolini, Bianconi, Valler, Passeri, Caseiro (72’ Colombo), Barreiro, Marchi, Boutlata. All. Perini

VILLA SAN MARTINO: Melchiorri, Riceputi (63’ Olari), Berti, Paoli, Montanari (74’ Ungureanu), Virgili, Prodan (81’ Cangiotti), Tartaglia (76’ Balleroni), Angelini, Di Carlo, Righi (87’ Pulzoni). All. Cicerchia.

ARBITRO: Ricciarini (PU)
ASSISTENTI: Sorrentino (San Benedetto del Tronto), Schettino (AN)
RETE: 10′ Caseiro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SassoGenga, basta un lampo di Caseiro: Villa San Martino ancora al palo

AnconaToday è in caricamento