Sabato, 16 Ottobre 2021
Calcio

Filottranese, obiettivo rilancio al "Comunale" di Sassoferrato

Terzo impegno esterno in campionato per i biancorossi dopo la vittoria di Cantiano ed il passo falso di Osimo. «Ci aspetta un Sassoferrato Genga coriaceo, organizzato ed allenato bene», dice il tecnico Marco Giuliodori

Obiettivo, ritorno al successo. Per la Filottranese, reduce dal pareggio interno contro il Valfoglia, la trasferta sul campo del Sassoferrato Genga si configura come ghiotta occasione per portare a casa nuovamente l’intera posta in palio. Una vittoria che manca dalla giornata inaugurale del campionato di Promozione, quando i biancorossi si imposero di misura sul campo del Cantiano. In attesa di colmare la lacuna rappresentata dai “tre punti” casalinghi (due 1-1 nelle prime due apparizioni interne), la squadra di mister Giuliodori prova così a rilanciarsi in classifica al “Comunale” di Sassoferrato, al cospetto di un avversario di turno abbastanza ostico, appaiato in graduatoria proprio con la “Nese” a cinque punti, e che può contare sulla verve offensiva di Samuele Marchi, sebbene “depotenziato” da alcune assenze che ne limitano in parte qualità ed esperienza sia a centrocampo che nel reparto avanzato.

«Ci aspetta una partita difficile contro un avversario coriaceo, organizzato ed allenato bene – commenta l’allenatore della Filottranese, Marco Giuliodori – e siamo consapevoli che ci troveremo di fronte una squadra reduce da una sconfitta in pieno recupero contro i Portuali e quindi con tanta voglia di rivalsa. Dal canto nostro arriviamo a questo appuntamento consapevoli dei nostri mezzi e con la voglia di fare bene, anche se sappiamo che non sarà una gara facile. Stiamo comunque recuperando tutti gli infortunati e questo è un aspetto positivo».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filottranese, obiettivo rilancio al "Comunale" di Sassoferrato

AnconaToday è in caricamento