rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Calcio Offagna

Offagna profuma di Champions League, il Real Madrid torna al Raimondo Vianello

Confermato il clinic riservato ai giovani dai 6 ai 17 anni. Per alcuni ci sarà la possibilità di mettersi in mostra al Santiago Bernabeu

OFFAGNA- Dopo il successo dell'estate scorsa tornerà a Offagna, al Raimondo Vianello, il Real Madrid Clinic in collaborazione con l'Asd Giovane Offagna.  Una settimana per ragazzi dai 6 ai 17 anni per assaporare in prima persona cosa vuol dire far parte del club più famoso e vincente della storia del calcio: «Dopo il successo della prima edizione ospitata ad Offagna l’estate scorsa con la partecipazione di oltre sessanta ragazzi, era inevitabile dare continuità a questa esperienza – ricorda con soddisfazione Alessandro Andreoli presidente della giovane società offagnese - Essere riusciti a dare continuità a questa collaborazione con la Fundación Real Madrid Clinics e portare la Scuola Calcio dei Blancos a Offagna è pertanto un motivo di grande orgoglio per tutta la nostra società che valorizza il lavoro fatto in questi anni e in questi ultimi mesi con un settore giovanile in costante crescita arricchito, nell’ultima stagione, anche da tante presenze femminili che aprono la possibilità di aggiungere a breve anche una squadra tutta al femminile».

Il camp si terrà ad Offagna dal 11 al 15 luglio ed sarà aperto a tutti i giovani dai 6 ai 17 anni.Non è residenziale e pertanto si svolgerà dalla mattina alla sera con una seduta di allenamento la mattina (inizio ore 9.00) e una al pomeriggio (inizio ore 15.00). Tutte le sessioni di allenamento sono guidate da tecnici Il Real Madrid e vengono svolte utilizzando materiale tecnico ed esercitazioni tecnico/tattiche utilizzate all'interno del settore giovanile delle merengues:

«Noi non solo portiamo il know-how sportivo – ricorda Massimo Baggiani sales manager per il centro Italia della Fundacion Real Madrid – ma portiamo anche i valori e la mentalità del Real Madrid. Per i ragazzi è l'opportunità di scoprire cosa significhi far parte di una società professionistica: non solo per quanto riguarda il regime di allenamento ma anche per ciò che viene richiesto dal punto di vista caratteriale. Per noi è fondamentale l'uomo, prima ancora del calciatore, perché in una società come il Real Madrid non basta essere un fenomeno. Abbiamo sia bambini che ragazzi perché il Camp è dai 6 ai 17 anni, ma noi usiamo degli algoritmi per dividere i ragazzi in gruppi omogenei e per valutare le loro prestazioni alla fine della settimana livellando quindi le differenze di età e dal punto di vista fisico. Gli allenamenti si concentriamo soprattutto sulla parte tecnica perché in Spagna questo è il lavoro fondamentale da fare soprattutto a livello giovanile».

Durante le sessioni di allenamento vengono effettuate delle analisi del gioco e delle potenzialità personali di ogni partecipante che vengono poi rielaborate da un programma che si occupa di redigere una scorecard personalizzata. A fine camp due, tre ragazzi con il punteggio più altro saranno selezionati per partecipare alle finali nazionali insieme a tutti gli altri migliori ragazzi provenienti dagli altri camp promossi in Italia dal Real Madrid. Dalla finale nazionale poi, saranno selezionati alcuni ragazzi che potranno vivere un’esperienza al Santiago Bernabeu

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offagna profuma di Champions League, il Real Madrid torna al Raimondo Vianello

AnconaToday è in caricamento