rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Calcio

Promozione, girone A: le gare previste dal ventisettesimo turno

La capolista Osimana di scena a Pesaro contro il Villa San Martino, mentre il big match di gioca si gioca a Tavullia dove la Vigor Castelfidardo, seconda forza del torneo, fa visita al Valfoglia attualmente quinto

Ventisettesima tornata nel campionato di Promozione, con una classifica che nel girone A si sta progressivamente sgranando ma che mantiene aperta la lotta per l'Eccellenza e per la salvezza. Si gioca a Tavullia il match clou tra quelli proposti dal programma, con il Valfoglia che ospita la Vigor Castelfidardo. Gara che è a tutti gli effetti uno dei tanti spareggi in chiave play-off, coi padroni di casa che non prendono gol da cinque partite casalinghe nelle quali hanno guadagnato undici punti, vincendo le ultime tre. Solidità difensiva che appartiene anche alla Vigor Castelfidardo, che oltre ad essere seconda in graduatoria ha mantenuto la porta inviolata nelle ultime quattro uscire e che in trasferta è imbattuta da inizio novembre (2-1 a Passatempo).
Sulla Vigor è chiamata ad allungare ulteriormente la capolista Osimana, la quale ha già accumulato sette lunghezze di vantaggio (con una gara in meno, quella del “Diana” contro la Fermignanese che si rigiocherà mercoledì prossimo) e sarà di scena a Pesaro sul campo del Villa San Martino, scivolato nelle retrovie della graduatoria dopo i tre pareggi e le sei sconfitte dall’inizio del girone di ritorno. In zona play-off, i Portuali sul gradino più basso del podio fanno visita al Montecchio nel confronto che oppone due delle migliori retroguardie del girone e che costituisce, insieme a Gabicce Gradara-Filottranese, uno dei match maggiormente ricchi di spunti.

La giornata mette nel menù anche tre incroci che potrebbero rivelarsi determinanti nella lotta per non retrocedere ed evitare anche gli spareggi play-out, a cominciare da Moie Vallesina-Cantiano coi padroni di casa che dopo aver fatto soffrire la capolista Osimana, cercano il bottino pieno contro il fanalino di coda Cantiano. Obiettivo tre punti anche per la Passatempese, che riceve un Loreto scalato ora al penultimo posto sorpassato dal Sassoferrato Genga, atteso a Marzocca dall’Olimpia in ripresa (quattro punti nelle due gare scorse) dopo le tre battute d’arresto arrivate tra la fine di marzo e l’inizio di aprile.
A caccia di un risultato positivo in trasferta anche l’Osimo Stazione, al Comunale di Barbara ospite dell’Ilario Lorenzini che nel 2022 davanti ai suoi tifosi non hai mai sbagliato (quattordici lunghezze in sei incontri). Completa il programma, al “Longarini-Lucchetti” di Mondolfo, la partita che mette di fronte l’Atletico alla Fermignanese attualmente quarta, e nella seconda parte di torneo a secco solo nello scontro diretto col Castelfidardo. Tutti gli incontri scatteranno alle 16.30, con l'unica eccezione rappresentata da Valfoglia-Vigor Castelfidardo, il cui fischio d'inizio è anticpato alle 15.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, girone A: le gare previste dal ventisettesimo turno

AnconaToday è in caricamento