rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Calcio

Cus Ancona, si avvicina la sifda salvezza col Prato

«Gara importante, ma non decisiva» è il commento del presidente del sodalizio toscano, che in graduatoria segue i dorici ad un punto di distanza

Tre punti per il Cus Ancona, due per il Prato. Quanto basta per affermare che quella di sabato in Toscana sarà una vera e propria sfida in chiave salvezza. Tesi confermata anche dal presidente del Prato, Aniello Apicella: «Non è una partita che vale una stagione, ci mancherebbe altro, ma è una sfida che potrebbe rappresentare tanto in chiave salvezza sia al Prato che al Cus Ancona. Chi si aggiudicherà questa partita troverà il modo di respirare aria più salubre, chi perde invece finirà in mezzo ai guai, ma sono convinto che entrambe le squadre poi troveranno la forza di risalire la classifica. Per quello che riguarda la mia squadra di certo non ci aspettavamo un inizio di campionato cosi complicato. Abbiamo avuto una serie di infortuni, compreso quello di Sergio Costa, uno dei giocatori più importanti, che contro il Gubbio si è rotto un braccio. La classifica è deficitaria ma questo Prato ha tutte le carte in regola per recuperare posizioni in classifica. Per noi quello che conta è il mantenimento della categoria, il Prato è sempre stato in serie A2».

Che partita si aspetta sabato contro il Cus Ancona?
«Come ho detto non è una gara decisiva - precisa Apicella - ma importante per entrambe le squadre. Mi aspetto una partita equilibrata dove le due squadre si affronteranno a viso aperto senza tanti tatticismi, e dove ogni singolo particolare potrà fare la differenza. Entrambe vorranno arrivare alla vittoria ma per entrambe non sarà una cosa semplice. Classifica a parte, il Cus Ancona è una bella squadra con giocatori di categoria e uno staff tecnico che non lascia nulla al caso. Sarà una sfida avvincente tra due formazioni che si sono sempre rispettate. Da parte nostra c’è grande attesa, d’altronde la classifica parla chiaro. Per vincere questa partita avremo bisogno del pubblico e sappiamo benissimo quanto è importante per noi risalire la china. Nei momenti che contano i nostri tifosi si sono fatti sempre sentire e questo per noi è un valore aggiunto».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cus Ancona, si avvicina la sifda salvezza col Prato

AnconaToday è in caricamento