Calcio

Portuali-Chiesanuova, "showdown" a Jesi: chi vince vola in Eccellenza

Al "Carotti" in campo le formazioni che hanno chiuso al secondo posto i rispettivi gironi e vinto i play-off: lo spareggio mette in palio il terzo ed ultimo posto per salire di categoria

E’ il momento della verità. Portuali e Chiesanuova imboccano a tutta velocità la strettoia finale, quella che permetterà ad una sola squadra di passare ed imboccare il rettilineo che porta dritto all’Eccellenza. L’ultimo posto disponibile per salire se lo contenderanno le due formazioni che hanno concluso la stagione regolare alle spalle delle di chi ha direttamente centrato la promozione. Con un carico di rimpianti, nel caso di un Chiesanuova che ha lungamente ricoperto il ruolo di battistrada nel Girone B per poi cedere negli ultimi 180’ e subire il sorpasso della Maceratese, e con l’etichetta di matricola terribile nel caso dei Portuali, che al primo storico campionato disputato in Promozione hanno sin dalle prime giornate stazionato nell’élite della graduatoria, permettendosi addirittura il lusso di sfiorare l’impresa di bypassare l’intero play-off grazie al corposo vantaggio accumulato.

Un solo match disputato negli spareggi promozione dal Chiesanuova, dopo aver superato d’ufficio la semifinale (non disputata visti i 14 di vantaggio sulla Futura 96), che ha visto i biancorossi battere di misura ai supplementari il Monturano Campiglione grazie al colpo di testa vincente di Monteneri. Doppio successo invece per i Dockers, che nei tempi regolamentari hanno piegato prima il K-Sport Montecchio per 2-1 e successivamente la Vigor Castelfidardo grazie al guizzo di Marzioni. Tre i sicuri assenti: nel Chiesanuova mancheranno Fiorani e Rodriguez squalificati per due giornate a seguito della baruffa scoppiata in occasione del match col Monturano (a farne le spese anche il presidente Bonvecchi, inibito fino al 24 agosto). Nei dorici out Andrea Savini, in diffida nella gara contro la Vigor Castelfidardo ed ammonito nel finale. Si giocherà domenica al “Pacifico Carotti” di Jesi, fischio d’inizio alle ore 17.30, direzione di gara affidata ad Andrea Giorgiani della sezione di Pesaro, coadiuvato da Stefano Allievi di San Benedetto del Tronto ed Emanuel Luigi Amorello di Pesaro. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si disputeranno i supplementari per poi procedere eventualmente con i caldi di rigore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portuali-Chiesanuova, "showdown" a Jesi: chi vince vola in Eccellenza
AnconaToday è in caricamento