rotate-mobile
Calcio

La sicurezza passa da Perucchini: il nuovo portiere dell’Ancona parla già da leader

Dopo aver accettato il passaggio in biancorosso a giugno, l’ex portiere del Teramo è stato ufficialmente presentato

ANCONA- Filippo Perucchini (’91), il nuovo portiere dell’Ancona ufficializzato già nei primi giorni di giugno a calciomercato “formalmente” ancora chiuso, si è presentato ai suoi nuovi tifosi. Lo ha fatto dalla consueta location dell’Hotel Palace del Conero dove oggi, 20 luglio, il club dorico ha deciso di presentarlo. Cresciuto calcisticamente nel Milan, nell’ultima stagione al Teramo, arriva nelle Marche voglioso più che mai di mettere la sua esperienza a disposizione di qualcosa di veramente importante:

«Questa è una piazza che vive di calcio, mi ha messo una voglia incredibile di venire qui sin dal primo attimo. La sera del primo incontro parlai con il mio procuratore invitandolo a chiudere con l’Ancona. Ritrovo anche il preparatore Luca Gentili che avevo avuto ad Empoli, le carte in regola ci sono tutte e non vedo l’ora di iniziare a sudare e lavorare».

Dopo varie avventure maturate tra Serie B (Empoli, Ascoli, Benevento e Varese) e C (Teramo, Pistoiese, Lecce dove vinse il campionato 2017-2018 con Fabio Liverani in panchina e Como), il suo sbarco ad Ancona ha il sapore di una grande sfida: «Voglio dare sempre di più, migliorarmi. Sono qui per mettermi in gioco, indipendentemente da tutto. Gli stimoli sono enormi, difficilmente mi era capitato di provare delle sensazioni simili. Modelli a cui mi ispiro? Non li ho, ogni portiere ha la sua storia e il suo percorso»

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sicurezza passa da Perucchini: il nuovo portiere dell’Ancona parla già da leader

AnconaToday è in caricamento