rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Calcio

Impresa Passatempese: in dieci per un'ora piega la Vigor

Restata in inferiorità numerica al 22' (espulso Luca Agostinelli), la squadra osimana pesca il jolly al minuto 89: un tiro dalla lunga distanza di Mandolini obbliga la Vigor Castelfidardo alla resa

Impresa della Passatempese, che strappa i tre punti al termine di un match combattuto e sofferto, il quale ha visto la formazione allenata da mister Busilacchi trovare nei minuti conclusivi la rete decisiva dopo oltre un’ora disputata con un uomo in meno. Ne fa le spese la Vigor Castelfidardo, che nell’arco dei 90’ si è dimostrata maggiormente propositiva durante il match, anche in virtù della superiorità numerica, ma è stata punita da due gol nei finali di tempo di realizzati da Martiri e Mandolini.
Due gli episodi chiave nel primo segmento dell’incontro: al minuto 22 l’arbitro punisce Luca Agostinelli con il cartellino rosso per un’espressione irriguardosa nei suoi confronti, obbligando il tecnico locale a ridisegnare lo schieramento con un 4-3-2. Il secondo cade a due minuti dal riposo, con un’incursione di Ferreyra in area e il successivo atterramento dell'attaccante argentino sanzionato con la massima punizione poi trasformata da Martiri.

Ancora più emozioni arrivano nel secondo tempo: gli ospiti alzano il baricentro e costringono gli avversari a rintanarsi nella propria metà campo. Dopo 20 minuti la retroguardia di casa cede: un cross da punizione viene ribadito in rete da Gioielli, che di testa beffa Donadio, entrato in campo dopo la fine del primo tempo al posto di Campana costretto a restare negli spogliatoi per un problema fisico. Il secondo portiere dei gialloblu fa buona guardia, mentre nella Vigor fa il suo esordio Simone Pennacchioni, attaccante tornato a vestire la maglia biancazzurra – già indossata per cinque stagioni, dal torneo 2013/2014 al 2017/2018) – dopo la conclusione della sua esperienza in Eccellenza con il Valdichienti Ponte. La partita sembra indirizzata verso il pareggio, ma al minuto 89 un missile terra-aria di Mandolini dai 30 metri si insacca sotto l'incrocio e riporta avanti i locali. I fidardensi tentano l’assalto finale nel recupero, ma la difesa dei “Galletti” tiene botta e il 2-1 finale diventa così il giusto premio allo spirito di sacrifico e la tenacia dimostrati dalla squadra di Busilacchi.

Il Tabellino:

PASSATEMPESE - VIGOR CASTELFIDARDO 2-1 (1-0 p.t.)

PASSATEMPESE: Campana (46’ Donadio), Mercanti, Zoli, Mandolini, Esposito, Stortoni (67’ G. Mezzanotte), Capomagi (46’ Magi), Martiri, L.Agostinelli, Ferreyra (85’ Pigliacampo), M. Agostinelli (67’ Catena). All. Busilacchi

VIGOR CASTELFIDARDO: Lombardi, Gambacorta (79’ Stacchiotti), Marconi, Bandanera, Perna, Biondi (9’ Gioielli), Polzonetti, Santoni, Ciucciomei (56’ Pennacchioni), Tonuzi (72’ Rombini), Terrè. All. Manisera

ARBITRO: Pigliacampo (PU)
ASSISTENTI: Cercaci (MC), Illuminati (MC)
RETI: 43’ Martiri su rig., 64’ Gioielli, 89’ Mandolini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impresa Passatempese: in dieci per un'ora piega la Vigor

AnconaToday è in caricamento