rotate-mobile
Calcio

L'Osimo Stazione cambia ancora: panchina affidata a Marco Michettoni

Il tecnico ex Trodica, United Civitanova, Portorecanati e Montefano prende il posto di Roberto Girolomini ed avrà il compito di risollevare una squadra precipitata in zona retrocessione

Nuovo cambio di guida tecnica all’Osimo Stazione. A risultare fatale a mister Roberto Girolomini, timoniere della prima squadra militante nel Girone A del campionato di Promozione, il passo falso nello scontro diretto di Marzocca contro l’Olimpia, che ha costituito la dodicesima sconfitta in campionato. Da qui, la decisione della dirigenza di sollevare l’allenatore dall’incarico, assunto ad inizio di novembre: Girolomini, infatti, aveva preso le redini della formazione biancoverde avvicendando Gianluca Fenucci (del quale l’anno scorso era stato il vice) e tornando a ricoprire quel ruolo già rivestito alcune stagioni prima proprio nel club dei “ferrai”, oltre ad essere una figura di riferimento del vivaio. Ad imporre una sterzata, l’andamento nel girone di ritorno, che ha fatto registrare appena sette punti in dieci partite - con appena quattro gol realizzati – e l’ultima affermazione risalente a oltre tre mesi (1-0 al “Bernacchia” contro la Biagio Nazzaro).

Il club biancoverde ha contestualmente annunciato che le redini del gruppo verranno prese da Marco Michettoni, mister con esperienze sulle panchine di Trodica, United Civitanova, Portorecanati e Montefano. Al nuovo allenatore spetterà il compito di risollevare una squadra scivolata al penultimo posto e pertanto in piena zona retrocessione. Sette le giornate a disposizione (più gli spareggi play-out, che alla luce dell'attuale graduatoria sembrano francamente un passaggio obbligato per tagliare il traguardo salvezza), solo sei le partite utili viste che l’Osimo Stazione deve ancora osservare il turno di riposo: in casa contro Urbania, Sant’Orso e Montecchio, in trasferta a Pesaro contro il Villa San Martino, a San Costanzo ed a Cagli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Osimo Stazione cambia ancora: panchina affidata a Marco Michettoni

AnconaToday è in caricamento