rotate-mobile
Calcio

Osimana, non basta l'ex Bassetti: Valdichienti corsaro al "Diana"

I giallorossi sconfitti davanti al pubblico di casa a distanza di tre mesi e mezzo dall'ultimo k.o. interno: a fare la differenza per gli ospiti la maggior propensione a sfruttare le palle gol create

Una buona Osimana viene sconfitta a domicilio per 1-2 contro un Valdichienti Ponte cinico a sfruttare le poche azioni offensive, mentre i padroni di casa devono recriminare per le tante occasioni create e non sfruttate sotto porta, per una sconfitta che sa di amaro. Avvio spavaldo degli ospiti che pressano a tutto campo e vanno alla conclusione già al 3’ con Zira, tiro alto da lontano. Osimana che cresce alla distanza: a seguito di un corner, al 15’ Bambozzi mette una bella palla in mezzo dalla sinistra, Mingiano anticipa tutti ma il suo colpo di testa finisce alto. Due minuti più tardi ottima la discesa del terzino destro Scheffer, che mette una palla solo da spingere dentro ma Alessandroni non è puntuale all’appuntamento con la deviazione. Ancora il terzino destro che sembra in giornata, mette un pallone rasoterra al 34’ ma stavolta è Mercanti a non colpire bene la palla e la difesa sbroglia. E’ la squadra di Mobili a premere sull’acceleratore, un minuto dopo è Ruibal a sfiorare il gol, azione dell’esterno da sinistra, il suo tiro è indirizzato all’angolino ma Rossi con un riflesso felino evita il gol del vantaggio. Al 38’ gli ospiti passano: Bambozzi in area di rigore tenta di anticipare Triana ma lo colpisce, fallo da rigore che Zira che non sbaglia per l’1-0 ospite.

Ripresa con gli stessi undici da ambo le parti, dopo appena due minuti cross di Triana dalla destra con Labriola che fa il classico degli autogol: nel tentativo di anticipo tocca la sfera che si insacca nella propria porta e il Valdichienti raddoppia. Doccia fredda per Alessandroni e compagni che provano a rendersi pericolosi: l’attaccante si mette in proprio al limite dell’area di rigore ma il suo tiro esce alla destra di un sempre attento Rossi. Mobili azzecca il cambio, con Bassetti che entra al posto di Mercanti e al 62’ l’Osimana dimezza lo svantaggio proprio con il classe 2004 (con un passato nella Juniores del Valdichienti), impeccabile nello scoccare un rasoterra di destro imparabile per Rossi. Fase della partita con l’Osimana che spinge col solito Scheffer, il quale al 67’ mette un bel cross dalla destra a beneficio di Alessandroni che cerca il gol dell’anno in sforbiciata, ma la palla si impenna. L’ultimo ad arrendersi è ancora Bassetti insieme a Pasquini: il tentativo del primo è disinnescato dal sempre ottimo Rossi, mentre il secondo da buona posizione manda la sfera ad accarezzare il palo.

Il Tabellino:

OSIMANA-VALDICHIENTI PONTE 1-2 (0-2 p.t.)

OSIMANA: Canullo, Scheffer (89’ Falcioni), Marcantoni (75’ Buonaventura), Calvigioni, Patrizi, Labriola, Ruibal, Bambozzi, Alessandroni, Mingiano (68’ Pasquini), Mercanti (57’ Bassetti) All. Mobili

VALDICHIENTI PONTE: Rossi, Pigini, Tombilini, Sopranzetti, Di Molfetta, Albanese, Triana, Sfasciabasti, Del Brutto (77’ Mazzieri), Lattanzi (67′ Cisbani), Zira (61′ Passawe) All. Bolzan

ARBITRO: Sabbouh (FM)
ASSISTENTI: Bruscantini (MC), Tidei (FM)
RETI: 40’ Zira su rig., 47’ aut. Labriola, 62’ Bassetti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimana, non basta l'ex Bassetti: Valdichienti corsaro al "Diana"

AnconaToday è in caricamento