Calcio

Troppa Osimana per il Marzocca: la capolista torna a +8

I giallorossi sbloccano il punteggio trasformando un penalty alla mezz'ora del primo tempo, poi ad inizio ripresa mettono al sicuro i tre punti, che ristabiliscono le distanze dalla diretta inseguitrice Vigor Castelfidardo

Troppa Osimana per l’Olimpia Marzocca, che al “Diana” non riesce a rallentare la corsa della capolista, che conquista la vittoria numero sedici in campionato e, grazie anche ai tre punti confermati dagli organi competenti a seguito del ricorso della Fermignanese (1-0 della sfida del 19 marzo restato sub-judice ma poi omologato), si riporta a otto lunghezze di vantaggio sulla diretta inseguitrice Vigor Castelfidardo.

Impeccabile l’approccio della formazione di mister Mobili, che già in apertura si affaccia dalle parti di Giovagnoli con Alessandroni il quale, su un’azione in velocità, calcia in diagonale scheggiando il palo. Al 6’ tocca a Pasquini, la sua conclusione non è però opportunamente angolata, mentre al 20’ – dopo una combinazione Micucci-Bonaventura – è Alessandroni a sfiorare il gol, negato da una prodezza di Giovagnoli. La rete sembra matura (altra prova generale al 25’ con un calcio piazzato di Bambozzi che non inquadra per un pelo il bersaglio) e puntualmente arriva al 32’: Tomba interrompe con una mano l’azione in area di Bonaventura, fallo sanzionato con il rigore trasformato da Bambozzi per l’1-0.

Inizio di secondo tempo che ricalca fedelmente quello del primo segmento di gara: giallorossi a pigiare con decisione sul pedale del gas ed al 47’ prende forma il raddoppio. Fuga di Pasquini sul versante sinistro, traversone che trova puntuale Alessandroni il cui preciso colpo di testa non lascia scampo all’incolpevole Giovagnoli. L’Olimpia prova a replicare, ma senza efficacia, e così i giallorossi poco prima di metà frazione calano il tris che mette in cassaforte l’intera posta in palio: Bonaventura innesca Alessandroni, tiro su cui l’estremo difensore biancazzurro mette una pezza senza però riuscire ad evitare il gol sul tap-in di Pasquini, che arpiona il pallone respinto e sulla ribattuta gonfia la rete per il 3-0 che scrive la parola fine al match.

Il Tabellino:

OSIMANA – OLIMPIA MARZOCCA 3-0 (1-0 p.t.)

OSIMANA: Chiodini, Andreucci (85’ Falcioni), Micucci, Calvigioni, Labriola, Farotti (73’ Montesano), Proesmans, Bambozzi, Alessandroni (78’ Ganci), Bonaventura (40’ Madonna), Pasquini (73’ Montesi). All. Mobili

OLIMPIA MARZOCCA: Giovagnoli, Marchesini, Pigini, Tomba, Montanari, Cecchetti (42’ Bonvini), Mandolini (73’ Pompili), Omenetti (62’ Arcuri), Moschini (81’ Tomassetti), Rossi, Paolini (91’ Pierucci). All. Giuliani

ARBITRO: Motzo (PU)
ASSISTENTI: Amorello (PU), Serenellini (AN)
RETI: 32’ Bambozzi su rig., 47’ Alessandroni, 66’ Pasquini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppa Osimana per il Marzocca: la capolista torna a +8
AnconaToday è in caricamento