rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Calcio

Osimana-Fermignanese, tutto da rifare. Si rigioca il 27 aprile

La Corte sportiva d'appello territoriale ribalta la decisione del Giudice Sportivo, che aveva respinto il ricorso della formazione pesarese omolgando l'1-0 finale

Si rigioca. Questo il responso della Corte d’appello sportiva territoriale in merito al match Osimana-Fermignanese, valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Promozione e terminato con il punteggio di 1-0 in favore dei giallorossi. A far decidere la ripetizione del match, la gestione da parte del signor Sarnari di Macerata dell’episodio del rigore decretato in favore della formazione pesarese sul punteggio di 1-0, penalty concesso ma poi “cancellato” dal fallo di mano commesso da Bacciardini – sanzionato con la punizione in favore dei padroni di casa – che si era nuovamente avvicinato al dischetto per posizionare meglio la sfera. Che si era spostata prima che il calciatore della Fermignanese cominciasse la rincorsa per la trasformazione.

Al ricorso, originariamente respinto dalla Giustizia Sportiva, ha fatto seguito il reclamo della società pesarese, che è stato accolto ed ha così invalidato la prima omologazione del risultato. All’insegna dell’amarezza il commento di entrambe le due formazioni, che analizzano l’epilogo della vicenda da due punti di vista differenti. Da una parte il rammarico della Fermignanese visto e considerato – si legge in una nota diffusa a mezzo social - che nella gara del 19 Marzo ci è stata negata la possibilità di calciare un rigore in una gara in cui si disponeva anche della superiorità numerica”, dall’altra quello dell’Osimana “perché viene cancellata la prestazione sul campo con i relativi 3 punti incamerati”, come sottolinea la società giallorossa. La parola, quindi, tornerà al campo. Si riparte dal 1’, sullo 0-0, al “Diana” di Osimo, mercoledì 27 aprile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimana-Fermignanese, tutto da rifare. Si rigioca il 27 aprile

AnconaToday è in caricamento