rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Calcio

Osimana esagerata: 5-0 alla Fermignanese e +11 in classifica

Giallorossi superlativi nella replay della sfida valevole per la ventiduesima giornata: un successo che a sette turni dalla fine chiude virtualmente il discorso legato alla promozione diretta

L’Osimana esagera, e con una prestazione di spessore polverizza la Fermignanese. La cinquina rifilata dai giallorossi alla formazione pesarese, nel replay della sfida giocata e poi annullata dalla giustizia sportiva, diventa così una vera dimostrazione di superiorità offerta dalla quella che sin dall’inizio ha preso in mano le redini del torneo, stazionando al vertice ed imprimendo alla lotta per la leadership un ritmo quasi insostenibile. E così, a sette giornate dalla fine, la squadra di Mobili si trova a dover gestire ben undici punti di vantaggio da Portuali e Vigor Castelfidardo, a quota 48. Scatta così il countdown che si concluderà con la matematica vittoria ed il salto in Eccellenza, ma nei turni a venire l’Osimana avrà anche il ruolo di arbitro della volata play-off, visti gli impegni di maggio con il Valfoglia (sabato), e successivamente con Barbara e Gabicce, senza dimenticare Montecchio.

Nella partita contro la Fermignanese, la capolista mette subito in chiaro le cose: pressione costante e tre palle gol create, in avvio con Buonaventura che alza troppo la mira, poi con Micucci che obbliga Ponzoni all’intervento e infine con Alessandroni che non inquadra lo specchio della porta. La conseguenza del forcing è la rete che sblocca il punteggio, messa a segno appena superata la mezz’ora da Buonaventura, dopo un assolo sul versante destro di Alessandroni, il quale poco prima del duplice fischio entra personalmente nel tabellino timbrando la rete del raddoppio.

L’Osimana non alza il piede dal gas dopo l’intervallo, e nelle battute iniziali è ancora il tandem Buonaventura-Alessandroni a seminare scompiglio, costringendo l’estremo difensore dei pesaresi a mettere per due volte una provvidenziale pezza. Il 3-0 non tarda, comunque, ad arrivare: lancio a beneficio di Bambozzi che si invola verso Ponzoni e mette nel sacco il tris. Tre punti al sicuro e, al tramonto del match, i giallorossi trovano il modo di legittimare il predominio esercitato nell’arco dell’intera sfida arrotondano ulteriormente il risultato, con la perla Ganci al minuto 85 e con la stoccata di Labriola sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina. Festa sugli spalti dell “Diana” per il pokerissimo, vittoria numero diciassette in campionato che non è decisiva stando alla matematica, ma che virtualmente spacca la corsa per il primo posto.

Il tabellino:

OSIMANA – FERMIGNANESE 5-0 (2-0 p.t.)

OSIMANA: Chiodini, Andreucci (73’ Cavezzi), Montesi, Bambozzi, Farotti (78’ Pizzuto), Labriola, Micucci (65’ Madonna), Proesmans, Alessandroni (63’ Ganci), Bonaventura, Pasquini (80’ Mercanti). All. Mobili

FERMIGNANESE: Ponzoni, Silvestrini (74’ Torelli), Ndoj (58’ Izzo), Marzoli, Bozzi, Mariotti, Hoxha, Gori (80’ Bravi), Bruscia (61’ Pagliardini), Cleri, Volpini (80’ Cagnoli). All. Teodori

ARBITRO: Rossetti (AN)
ASSISTENTI: Beldomenico (Jesi), Cordella (PU)
RETI: 3’ Bonaventura, 46’ Alessandroni, 60’ Bambozzi, 85’ Ganci, 89’ Labriola

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimana esagerata: 5-0 alla Fermignanese e +11 in classifica

AnconaToday è in caricamento