rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Calcio

Osimana, prima sconfitta. L'Atletico Ascoli si impone 2-0 e resta solo al comando

Battuta d'arresto interna per i giallorossi, che in formazione rimaneggiata incassano l'1-0 ad inizio ripresa e poi, restati in dieci e dopo aver sfiorato più volte il pareggio, subiscono il 2-0 all'ultimo giro di lancette

L’Osimana viene battuta a domicilio per 2-0 dall’Atletico Ascoli, al termine di una sfida combattuta tra due formazioni che si sono affrontate a viso aperto. Nonostante le assenze per i “senza testa”, la squadra di mister Roberto Mobili ha tenuto testa ad una formazione di spessore, in un match deciso dagli episodi, alcuni sicuramente discutibili. Osimana che si presenta all’appuntamento con diverse defezioni (Bambozzi, Patrizi più Buonaventura a mezzo servizio), mentre gli ospiti schierano la formazione migliore. Avvio sprint dell’Osimana con al 3’ una punizione di Fermani che impegna severamente Novi. Dal corner seguente Nunez non riesce ad impattare la sfera di testa e la ghiotta occasione sfuma. I giallorossi tengono bene il campo, mentre l’Atletico Ascoli non riesce a sfondare, con un’azione di Minnozzi fermata per offside e una botta di Esposito al 32’ alta abbondantemente sopra la traversa. Il match prosegue in sostanziale equilibrio e si va al riposo lungo sullo 0-0.

Avvio di ripresa con un episodio chiave del match: al 49’ Fermani si fa superare da una palla lunga e trattiene Ambanelli che finisce a terra. Episodio dubbio ma per il signor Ammannati è rigore e Minnozzi realizza il penalty nonostante Chiodini riesca ad intuire. L’Osimana prova una reazione d’orgoglio ma gli ospiti quando attaccano sono sempre pericolosi. Al 60’ cross di Marucci dalla sinistra che diventa un tiro insidioso di poco a lato. Rispondono i giallorossi con un’azione insistita dal limite dell’area ospite senza però trovare lo specchio di porta. Mister Mobili tenta il tutto per tutto rafforzando il potenziale offensivo, con l’ingresso di Buonaventura e Donzelli, e proprio Donzelli all’84’ colpisce un clamoroso palo con una botta al volo dopo un lancio di Calvigioni. Altro episodio chiave al minuto 86 con un altro penalty assegnato ai bianconeri, questa volta a seguito di un fallo di Chiodini su Di Ruocco, il quale si incarica della battuta bloccata però dall’estremo difensore giallorosso. Forcing finale dei padroni di casa, che rimangono in dieci per l’espulsione per proteste di Calvigioni. Buonaventura al 95’ si fa ribattere un tiro a colpo sicuro dalla retroguardia ospite, sul capovolgimento di fronte Di Ruocco al 96’ supera Chiodini e chiude la contesa sul 2-0.

Il Tabellino:

OSIMANA – ATLETICO ASCOLI 0-2 (0-0 p.t.)

OSIMANA: Chiodini, Armellini, Fermani, Calvigioni, Marcantoni (71’ Donzelli), Labriola, Montesano (59’ Bassetti), Proesmans, Nunez, Paccamiccio (80’ N. Pasquini), A. Pasquini (76’ Buonaventura). All. Mobili

ATLETICO ASCOLI: Novi, Marucci (77’ Di Matteo), Casale, Lanza, Gabrielli, Felicetti, Ambanelli, Esposito (77’ Sabatini), Traini, Minnozzi (68’ Di Ruocco), Vecchiarello. All. Giandomenico

ARBITRO: Ammannati (FI)
ASSISTENTI: Bara (MC), Tidei (FM)
RETI: 50’ Minnozzi su rig., 96’ Di Ruocco

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimana, prima sconfitta. L'Atletico Ascoli si impone 2-0 e resta solo al comando

AnconaToday è in caricamento