rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Calcio

Morde il Cobra e l’Ancona fa il blitz: Olbia è sbancata

I dorici espugnano 1-2 la tana dell’Olbia sfruttando due gemme di uno scatenato Rolfini. Esordio dall’inizio per l’ex Palesi

Due morsi del Cobra per decidere una partita che non stava prendendo una bella piega. L’Ancona di Gianluca Colavitto, vittoriosa per 1-2 nell’infrasettimanale nella tana dell’Olbia, raggiunge quota trentanove punti ma soprattutto si tiene stretta il match winner Alex Rolfini. Due reti per l’attaccante di Portamaggiore che lo portano a dodici centri totali in stagione (capocannoniere dei biancorossi).

Nella prima frazione l’Olbia, trascinata dall’estro di Ragatzu, controlla la partita ma nella ripresa sono due gemme a regalare ai dorici l’ottavo risultato utile consecutivo (tra questi cinque vittorie). La prima è una rovesciata d’altra categoria. La seconda è un guizzo di puro opportunismo a ribadire in rete un perfetto invito di Iannoni. Nel finale, dove arriva il gol dell’1-2 di Ragaztu, espulso La Rosa per un brutto fale su Delcarro. Da segnalare l’esordio dal primo minuto dell’ex di giornata Palesi.

Domenica, un mese e mezzo dopo l’ultima volta, l’Ancona tornerà al Del Conero contro la Pistoiese dell’ex tecnico biancorosso Marco Alessandrini.

OLBIA – ANCONA MATELICA 1-2

OLBIA (3-4-1-2): Ciocci; Boccia (9’ Pisano), Emerson, Travaglini; Arboleda, Lella, La Rosa, Renault (9’ Pinna); Biancu (36st Chierico); Udoh (36st Mancini), Ragatzu All. Canzi

ANCONA MATELICA (4-3-3): Avella; Noce, Masetti, Iotti, Di Renzo; Iannoni, Gasperi, Palesi (12st Delcarro); Rolfini, Faggioli (19st Moretti), Sereni (19st Del Sole) All. Colavitto

Arbitro: Luongo di Napoli

Reti: 22st e 28st Rolfini, 45st Ragatzu

Note: ammoniti Renault, Gasperi, Faggioli, Avella; espulso La Rosa, angoli 6-5, recupero 2’+ 5' , spettatori 573

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morde il Cobra e l’Ancona fa il blitz: Olbia è sbancata

AnconaToday è in caricamento