rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Calcio

Vigor, sconfitta indolore a Montegiorgio: il Pineto vince e sale in Lega Pro

I rossoblù, già matematicamente secondi, vengono sconfitti in pieno recupero. Ma un 'eventuale successo non avrebbe modificato l'epilogo della corsa alla promozione diretta, in virtù dell'affermazione degli abruzzesi

Niente happy-end. Il Pineto porta a termine la missione-Lega Pro, vincendo il derby abruzzese contro la Vastese e blindando così nell’ultima tornata quel primo posto che si traduce in promozione diretta in terza serie. Per la Vigor Senigallia, un meritatissimo secondo posto ed il premio sia del pubblico – numericamente il migliore di tutto il girone nelle sfide casalinghe – che della critica, per aver conteso la vetta della graduatoria agli abruzzesi fino all’ultima giornata, operando strada facendo lo switch da matricola terribile a big del torneo. Alla luce della vittoria della leader del Girone F, assume poca importanza la sconfitta sul campo del Montegiorgio, che prende i punti necessari per arrivare a quota 31 con Notaresco e Tolentino: i cremisi scendono in Eccellenza per effetto della classifica avulsa, insieme alla perdente dello spareggio tra le altre due.

Emozioni contenute nella prima metà di gara, coi locali che si fanno vivi per primi con Tenkorang al 7’ ed al 10’ passano grazie al penalty trasformato da De Angelis, e decretato per un contatto in area Tomba-Albanesi. Poco altro da segnalare in una prima frazione che si chiude con i padroni di casa in vantaggio, mentre nella ripresa è ancora il Montegiorgio in apertura a graffiare, nuovamente con Tenkorang la cui inzuccata su invito di Albanesi non inquadra lo specchio della porta. La Vigor riesce a riequilibrare il confronto grazie al solito Denis Pesaresi, sbanda alla mezz’ora sull’iniziativa di Antichi che cincischia solo davanti a Roberto e sfiora il gol del 2-1 con Kerjota su cui al minuto 80 è provvidenziale Forconesi. Il “Tamburrini” esplode al 93’: la rete di Perpepaj spedisce il Montegiorgio allo spareggio col Notaresco. Anche per la Vigor immediato rientro in campo: prima al “Bianchelli” col Cynthialbalonga, che ha concluso la regular season al quinto posto, ed in caso di qualificazione nuovamente in casa con la vincente dell’altra semifinale dalla parte opposta del tabellone, che vedrà di fronte Trastevere e Fano.

Il Tabellino:

MONTEGIORGIO-VIGOR SENIGALLIA 2-1 (1-0 p.t.)

MONTEGIORGIO: Forconesi, Marini, Perini, Diop, Pistolesi (68’ Morganti), Zancocchia (74’ Antichi), De Angelis, Santoro (61’ Monza), Albanesi (61’ D’Agostino), Perpepaj, Tenkorang (68’ Cardoni). All. Bacci

VIGOR SENIGALLIA: Roberto, Tomba (48’ Marcucci), Marini, Magi Galluzzi, Bartolini (83’ Perri), Mancini, Gambini (74’ A. Pesaresi), Baldini (85’ Lazzari), Kerjota, D. Pesaresi, Balleello (55’ Vrioni). All. Clementi

ARBITRO: Nigro (Prato)
ASSISTENTI: Iuliano (Siena), Palermo (Pisa)
RETI: 10’ De Angelis su rig., 57’ D. Pesaresi, 93’ Perpepaj

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigor, sconfitta indolore a Montegiorgio: il Pineto vince e sale in Lega Pro

AnconaToday è in caricamento