rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Calcio

Mistura e Perri ribaltano il Montefano: Jesina ai play-off

I padroni di casa passano a condurre con la rete di capitan Gigli (alla sua ultima partita della carriera), ma prestano il fianco alla rimonta della squadra leoncella, che con il quattordicesimo sigillo in campionato sale in classifica a quota 52

Jesina corsara al Comunale “Dell’Immacolata”: contro il Montefano arriva il quinto successo esterno stagionale, buono per conquistare matematicamente i play-off promozione (insieme a Fossombrone ed Atletico Ascoli). La squadra leoncella supera in rimonta i viola, ormai salvi, ma desiderosi di chiudere bene davanti al proprio pubblico. Sintomatico che sia stato Gigli, capitano del Montefano, che a fine stagione appenderà gli scarpini al chiodo, a mettere a segno il gol che ha sbloccato il risultato. La Jesina, più cattiva nella ripresa e determinata a conquistare la vittoria, è invece uscita alla distanza, facendo valere il peso delle maggiori motivazioni e chiudendo in proprio favore il confronto.

Il Montefano si è fatto preferire in avvio, giocando con più spensieratezza. Ma la prima conclusione è di Perri, che col destro in diagonale impegna Bentivogli. Rischia poi tantissimo Minerva che rilancia addosso a Dell’Aquila, la palla si impenna oltre la porta. Il Montefano capitalizza col vantaggio al 39’: Gigli arriva a rimorchio su una palla scaricata da Latini, destro di prima e, complice anche una deviazione, palla nel sacco per l’1-0. La Jesina accusa il colpo, e prima del riposo rischia nuovamente di capitolare, ma Minerva è provvidenziale nell’opporsi al destro incrociato dal limite di Palmucci.

Gli ospiti cominciano la ripresa con ben altro piglio: in avvio i leoncelli pareggiano con Mistura, che sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina trova la rete dell’1-1. Il ribaltone prende definitivamente sostanza al 65’, quando Perri addomestica il pallone spendendolo con un gran tiro sotto l’incrocio dei pali. I viola non ci stanno e rispondono subito con il colpo di testa di Latini, alto, e il destro di Palmucci, parato. Ma è la Jesina a sfiorare ripetutamente il tris, due volte con Perri ed al minuto 87 con la punizione di Rossi che non inquadra il bersaglio di pochissimo. In pieno recupero l’ultimo brivido per l’undici di Strappini, che arriva da Kerjota il cui sinistro a giro sfiora il montante.

Il Tabellino:

MONTEFANO – JESINA 1-2 (1-0 p.t.)

MONTEFANO: Bentivogli, Monaco, Galassi, Mercurio, Orlietti (26’ Pigini), Guzzini (66’ Carotti), Latini (77’ Kerjota), Gigli (52’ Alla), Dell’Aquila, Palmucci, Bonacci (77’ Storani). All. Menghini

JESINA: Minerva, Martedì (79’ Tiriboco), Cameruccio, Garofoli (83’ Evangelisti), Lucarini, Mistura, Giovannini (69’ Rossi), Zagaglia, Perri, Nazzarelli (90’ Paolucci), Monachesi. All. Strappini

ARBITRO: Sarnari (MC)
ASSISTENTI: Gasparini (MC), Varagona (AN)
RETI: 39′ Gigli, 46’ Mistura, 65’ Perri

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mistura e Perri ribaltano il Montefano: Jesina ai play-off

AnconaToday è in caricamento