Lunedì, 22 Luglio 2024
Calcio

Guizzo di Tizi, Montefano sconfitto: il Fabriano Cerreto continua a correre

Terza affemazione consecutiva per la squadra di mister Giacometti, che dopo le difficoltà incontrate ad inizio torneo, ora vede la zona salvezza distante appena tre lunghezze

Il Fabriano prosegue la sua corsa a grandi falcate verso posizioni di classifica più tranquille. Al Comunale dell’Immacolata la formazione di mister Giacometti coglie la terza affermazione consecutiva, piegando di misura il Montefano nel recupero della diciassettesima giornata di Eccellenza. Ai cartai basta una rete siglata in apertura di match da Tizi per rilanciarsi ulteriormente nella battaglia sviluppatasi nella parte bassa della graduatoria, che mette in palio la salvezza diretta, mentre il Montefano mastica amaro per la terza sconfitta consecutiva.

Si comincia, e nel bel mezzo delle iniziali fasi di studio, arriva il gol partita: al 6’ buona triangolazione al limite tra i giocatori ospiti che manda al tiro Tizi, il quale lascia partire un violento destro che si insacca imparabilmente sul primo palo e sotto il sette per l’1-0. Il Montefano risponde al 19’ con la girata di destro di Dell’Aquila sul cross di Pigini, fuori di poco. Al 21’ la punizione di Monaco dai 25 metri colpisce la barriera. Poco dopo, è ancora calcio piazzato con Alla che cerca direttamente la porta ma non inquadra lo specchio. Ancora punizione al 26’, questa volta di Kerjota che si fa murare la conclusione.
A cavallo della mezzora ci prova prima Carotti da lontanissimo, fuori bersaglio. Poi Palmucci carica il destro che si spegne a lato della porta di Santini. I tentativi dei viola sono per la maggior parte da piazzato o tiri da fuori, come quello di Alla al 34’ che però non crea grattacapi a Santini. La vera occasione il Montefano la costruisce al 37’ quando Bonacci al limite appoggia per il mancino di prima di Kerjota che lambisce il palo alla sinistra del portiere.

Si ritorna in campo dopo il riposo, ed il secondo segmento di gara si apre con una punizione indiretta in favore del Fabriano nei pressi dell’area piccola del Montefano. Del Sante, appena entrato, calcia sulla barriera da ottima posizione. Il Montefano torna a pungere al 65’ da punizione, ma Camilloni alza troppo la mira. Cinque minuti dopo Palmucci prepara il destro dal limite, ma la sfera sorvola il montante. Il Fabriano si difende con ordine, al cospetto dei padroni di casa che esercitano una pressione costante: alla mezzora è il turno di Zannini che recupera una palla e calkcia verso la porta ma la sfera viene deviata in corner. Ma è al 77’ l’occasione più nitida della formazione viola: Palmucci imbecca Camilloni che da posizione defilata calcia al volo di sinistro, provvidenziale Santini che evita l’1-1. L’ultimo vero tentativo è la punizione dai sedici metri di Kerjota col pallone che però finisce alto. Il Fabriano gestisce fino alla fine e brinda per il terzo successo consecutivo che avvicina così la formazione alle pretendenti per la salvezza

Il Tabellino:

MONTEFANO – FABRIANO CERRETO 0-1 (0-1 p.t.)

MONTEFANO: Bentivogli, Pigini, E. De Luca, Orlietti (83’ Storani), Monaco, Alla, Kerjota, Carotti (73’ Zannini), Dell’Aquila, Palmucci, Bonacci (70’ M. Camilloni). All. Menghini

FABRIANO CERRETO: Santini, Salciccia, Stortini, Lispi, Crescentini, Marengo (53’ Storoni), Bastos Moncalvo, Aquila, Tizi (68’ Montagnoli), Genghini (58’ Del Sante), Spuri (87’ Mulas). All. Giacometti

ARBITRO: Bini (MC)
ASSISTENTI: Caporaletti (MC), Bilò (AN)
RETE: 6’ Tizi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guizzo di Tizi, Montefano sconfitto: il Fabriano Cerreto continua a correre
AnconaToday è in caricamento