rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Calcio

La Vigor sbatte su un super Mancini: il Marina impone l'1-1

Terzo pareggio consecutivo per la capolista, al termine di una gara in cui a risultare determinanti sono stati soprattutto gli interventi del portiere classe 2003 della formazione di mister Mariani

La Vigor Senigallia centra il terzo pareggio consecutivo. Il derby disputato al “Carletti” di Monte San Vito con il Marina termina 1-1 davanti a una magnifica cornice di pubblico. A segno i due grandi ex, Matteo Baldini per la capolista e Alessandro Pesaresi per i biancoazzurri, a certificare un pareggio maturato al termine di un match divertente e ricco di emozioni.

Pronti via è la Vigor è già in vantaggio: lancio di Paradisi sulla destra, cross al centro, la difesa locale marca visita sul provvidenziale disimpegno e Baldini, da distanza ravvicinata, fulmina Mancini per l’1-0. Sbanda il Marina, al minuto 11 Orciani carica il tiro ad incrociare ma il portiere dei padroni di casa non ci sta e para a terra, ripetendosi poi al 23’ (su un tiro debole) ed al 32’ (miracolo su una girata di testa) su Denny Pesaresi. L’estremo difensore 2003 del Marina si esalta infine al 37’ sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina di Bartolini, e quando il raddoppio sembra cosa fatta è Vinacri a salvare sulla linea di porta il 2-0. Il Marina? Poco da segnalare, se si eccettua al 29’ Roberto che anticipa puntuale Piermattei e dieci minuti più tardi un bel lancio di Mancini per Gabrielli che perde l’attimo scivolando e l’occasione sfuma.

I locali crescono al rientro dagli spogliatoi, facendosi vivi al 52’ con un tiro di Costantini fuori bersaglio. Ed al minuto 68’ arriva il pareggio: punizione di Costantini che finisce in area, la palla viene smanacciata da Roberto che - forse ostacolato - sbaglia l’intervento, sfera a centro area e Alessandro Pesaresi in caduta colpisce in rovesciata e pareggia i conti, timbrando la sua settima marcatura stagionale. Ora il Marina ci crede, ed al 76’ è Magi Galluzzi a mettere una pezza decisiva levando dalle grinfie di Costantini il pallone del 2-1. Punta sul vivo, la capolista replica prontamente: al minuto 80 azione personale di Marcucci che a centro area riesce a liberarsi dei difensori per poi colpire a botta sicura angolando moltissimo, ma Mancini compie la più strepitosa parata della giornata e dice no al raddoppio ospite.

Non è ancora finita, perché allo scadere Costantini si beve in velocità tutta la difesa, punta dritto verso Roberto ma il fischio dell’arbitro interrompe l’azione tra le proteste del Marina. Ultimi sussulti in pieno recupero: Mancini compie l’ultima prodezza al 92’ arpionando la palla dai piedi di Marcucci, un giro di lancette più tardi D’Errico su calcio piazzato sfiora la traversa, poco prima del triplice fischio finale che manda agli atti un derby che non ha deluso le aspettative.

Il Tabellino:

MARINA – VIGOR SENIGALLIA 1-1 (0-1 p.t.)

MARINA: M. Mancini, Medici, Carloni (72′ Simone), Vinacri, Droghini (56′ Loberti), Gagliardi, Rossetti, A. Pesaresi, Gabrielli (60′ Noviello, 86′ Canulli), Costantini, Piermattei (68′ Barchiesi). All. Mariani

VIGOR SENIGALLIA: Roberto, Tomba (75′ Olivi), Marini, Magi Galluzzi, Bartolini (92′ Carsetti), L. Mancini (65′ Nacciarriti), Pierpaoli, Paradisi, Baldini, Orciani (61′ Marcucci), D. Pesaresi (80′ D’Errico). All. Clementi

ARBITRO: Depaolini (Legnano)
ASSISTENTI: Pizzuti (MC), Varagona (AN)
RETI: 2’ Baldini, 68’ A. Pesaresi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Vigor sbatte su un super Mancini: il Marina impone l'1-1

AnconaToday è in caricamento