Martedì, 26 Ottobre 2021
Calcio

Il Marina resta al comando: battuto il San Marco Servigliano al 92'

E' di Lazzarini la rete che consente ai biancazzurri di ottenere la terza affermazione su tre gare disputate: ospiti bravi nel risalire per due volte dallo svantaggio, con Bucci e Bah a rispondere a Costantini

Marina che resta in vetta, San Marco che rimane a fondo graduatoria a quota zero. Questo dice il risultato finale, questo l’effetto generato nella classifica dal 3-2 con cui i padroni di casa, nel testa-coda proposto dalla terza di campionato, riescono a superare il Servigliano. Il campo, poi, ha rivelato altro. Che ad esempio la formazione di Ciarlantini, con l’età media più bassa di tutta la categoria, esprime un gioco veloce, gradevole da vedere, e merita forse più di quanto finora il torneo le ha concesso. E che il divario più netto tra le due formazioni lo si è visto nel saper cinicamente sfruttare le occasioni che si presentano: e qui il Marina, che pure ha una rosa imbottita di Under, ha senza dubbio quel surplus di esperienza che nell’economia del risultato conclusivo ha avuto il suo peso.

La gara sembra subito mettersi bene per la squadra di mister Mariani: al 10’ Costantini viene steso in area, e dal dischetto spiazza Giorgi per l’1-0. Ma gli ospiti non si scompongono, ed anzi riescono al 35’ a pervenire al pareggio grazie a Bucci il cui colpo di testa beffa Castelletti. Marina che però al 43’ può tornare nuovamente a segnare dagli undici metri, per una spinta su Pesaresi, ma la conclusione debole di Rossetti è preda di Giorgi la cui parata manda le squadre al riposo ancora in parità.

Ad inizio ripresa è ancora Costantini, ancora su calcio da fermo, a portare avanti i locali: Giorgi battuto sul primo palo e Marina che si porta sul 2-1. Cinque minuti di orologio e Bah, approfittando di un’incertezza del pacchetto arretrato biancazzurro, riacciuffa i padroni di casa per la seconda volta. Dopo aver rimontato, al 75’ il San Marco può addirittura mettere la freccia ed operare il sorpasso: Crescenzi tira dritto bucando la retroguardia, arriva davanti a Castelletti la cui prodezza salva il Marina. E dopo il gol sbagliato, il gol subìto, con la sconfitta che per gli ospiti assume contorni ulteriormente beffardi considerando che si materializza in pieno recupero. Costantini si procura un corner e va sulla bandierina, pennellando in area per Lazzarini il cui guizzo, al 92’ vale i tre punti e la conferma in vetta alla classifica.

Il Tabellino:

MARINA – SAN MARCO SERVIGLIANO 3-2 (1-1 p.t.)

MARINA: Castelletti, Medici (85’ Morazzini), Maiorano, Rossetti, Vinacri, Carloni (69’ Lazzarini), Ribichini (72’ Simone), Pesaresi (75’ Anconetani), Costantini, Paialunga (69’ Falasconi), Catalani. All. Mariani.

SAN MARCO SERVIGLIANO: Giorgi, Zokou, Marziali, Ruiz, Staffolani, Acuti, Frinconi (80’ Capodaglio), Crescenzi, Bucci, Bah (80’ Achiq), Gentile (87’ Vipera). All. Ciarlantini

ARBITRO: Bini (MC)
ASSISTENTI: Allievi (San Benedetto del Tronto), Viglietta (MC)
RETI: 10’ Costantini su rig., 35’ Bucci, 53’ Costantini, 58’ Bah, 92’ Lazzarini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Marina resta al comando: battuto il San Marco Servigliano al 92'

AnconaToday è in caricamento