rotate-mobile
Calcio

Un Marina rimaneggiato al rientro in campo contro l'Urbino

Le prime positività nel gruppo squadra ed il conseguente isolamento dettato dal protocollo Asur hanno obbligato la formazione di mister Nico Mariani a saltare gli ultimi due incontri con Biagio Nazzaro e Jesina

Dopo due giornate di assenza dal programma del torneo di Eccellenza, il Marina torna in...calendario, nel match valevole per il sedicesimo turno. Le prime positività nel gruppo squadra ed il conseguente isolamento dettato dal protocollo Asur hanno obbligato la formazione di mister Nico Mariani a saltare dapprima il match del “Comunale” di Chiaravalle contro la Biagio Nazzaro e sette giorni più tardi la sfida casalinga contro la Jesina. Terminata la quarantena, il Marina ha potuto ricominciare gli allenamenti nella giornata di domenica dopo il “giro” di tamponi di prammatica, privo però dei sette calciatori ancora positivi. Il ritorno in campo sarà quindi all’insegna dell’emergenza, con un organico rimaneggiato.

L’avversario di turno, l’Urbino di Ceccarini, è reduce da una sconfitta contro l’Atletico Azzurra Colli che ha interrotto la serie positiva in campionato, ma nell’ultimo mese di campionato ha cambiato passo, risollevandosi grazie alle affermazione conseguite contro Biagio, Sangiustese e Fabriano Cerreto fermando inoltre sullo 0-0 la Jesina. Un biglietto da visita non indifferente, che al netto dell’ultimo passo falso rende l’Urbino cliente particolarmente scorbutico da affrontare in questa sfida dal sapore natalizio.

Mister Mariani avrà comunque una freccia in più al suo arco. E’ stato infatti perfezionato l’ingaggio di Ludovico Barchiesi, vent’anni compiuti lo scorso 27 ottobre, prelevato dalla Jesina. Cresciuto nel settore giovanile della società leoncella, professione centravanti ma spendibile anche come esterno offensivo, Barchiesi si è ritagliato spazio nelle stagioni passate timbrando il cartellino sia nel campionato di serie D che in quello di Eccellenza (nel suo curriculum anche una doppietta alla Vigor Senigallia la scorsa primavera). Già cercato in estate dalla dirigenza del Marina, le strade dell’attaccante e della società biancazzurra – seppur a distanza di qualche mese – arrivano così a congiungersi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un Marina rimaneggiato al rientro in campo contro l'Urbino

AnconaToday è in caricamento