rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Calcio

Marina: Gabrielli, Gregorini e Rossetti restano in biancazzurro

Si allunga ulteriormente la lista di confermati, che conta già 14 giocatori già a disposizione di mister Mariani

Ormai non servono più indizi. Il Marina che affronterà il prossimo torneo di Promozione avrà sembianze che richiamano molto la formazione che ha terminato l’ultima stagione. Continua infatti a salire il numero di confermati a disposizione di mister Mariani, che potrà contare anche su Gabrielli, Gregorini e Rossetti. Nicola Gabrielli, soprannominato “Il Principe” resterà in biancazzurro dopo aver già collezionato 58 presenze con la maglia del club. Classe ‘98, fisico imponente, sarà una delle pedine più importanti dello scacchiere del Marina, che punterà su di lui per dare solidità al reparto avanzato. Duttilità e fantasia sono le principali qualità di un’altra conferma nel roster, ovvero quella di Tommaso Gregorini. Centrocampista fruibile sia nel pacchetto di mischia, che tra le linee come trequartista, compirà all’inizio del prossimo torneo 27 anni e costituisce un’altra delle certezze del Marina che verrà, anche per le sue qualità sui calci piazzati. Nella stagione 2023/204 punterà a sfondare il tetto delle 100 presenze in biancazzurro.

Traguardo, questo, che invece è già stato superato da Pietro Rossetti, ventitreenne regista arretrato che ha indossato la maglia già 112 volte, numero che non è stato possibile arrotondare ulteriormente a causa occorso nel campionato appena concluso. Geometrie in mezzo al campo e senso della posizione ne fanno un’altra delle colonne della formazione di Mariani: agisce prevalentemente davanti al pacchetto difensivo, risultando prezioso sia in fase di possesso – innescando le ripartenze della squadra – che in quella difensiva raddoppiando e marcando nei ripiegamenti. E’ inoltre un altro dei...fedelissimi, avendo completato il suo percorso di crescita nel vivaio fino al debutto in prima squadra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina: Gabrielli, Gregorini e Rossetti restano in biancazzurro

AnconaToday è in caricamento