rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Calcio

Prende forma il Marina di mister Giorgini: ben quattordici confermati

La formazione biancoazzurra riparte da un nutrito gruppo di giocatori che hanno fatto parte della rosa nella stagione appena conclusa. Ai saluti invece Andrea Castelletti, quasi cento presenze negli ultimi quattro campionati

E’ un Marina Calcio che si muove all’insegna della continuità con il recente passato. La squadra del neo mister Giorgini avrà come base lo zoccolo duro che continuerà a vestire il biancazzurro, ovvero: Marco Maiorano (decima stagione), Leonardo Droghini, Pietro Rossetti, Giacomo Gagliardi, Andrea Medici, Davide Carloni, Nicola Gabrielli, Filippo Vinacri, Matteo Mancini, Gabriele Cammarino, Alessio Catalani e Mattia Lazzarini.

Nelle ultime ore sono intanto arrivate anche le conferme di altre due pedine: Giulio Piermattei, centravanti-ala classe 2003, il giocatore a cui sono state rivolte le maggiori attenzioni da parte degli addetti ai lavori. Un under dalla grande tecnica e dalla spietata progressione, che sa attaccare la profondità come pochi ed è anche di grande aiuto qualche metro più indietro dell'area. Seconda conferma di giornata è quella di Alex Coacci, diciottenne portiere, operazione in linea con l’esigenza di chiudere prima possibile con gli Under. Attesi, nel corso della prossima settimana, i primi movimenti in entrata.

A salutare Marina di Montemarciano è invece Andrea Castelletti. L’estremo difensore ascolano, che ha difeso per quattro anni la porta biancoazzurra, è stato frenato nell’ultima stagione dalla regola degli Under che ha visto per diciannove volte i pali del Marina difesi dal diciannovenne Mancini. Per Castelletti novantuno presenze collezionate ed il soprannome di “Pickford” per la naturalezza dimostrata nel giocare palla a terra ed il dinamismo nelle uscite, oltre alla costante presenza nella ristretta cerchia dei migliori interpreti del ruolo nella categoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende forma il Marina di mister Giorgini: ben quattordici confermati

AnconaToday è in caricamento