rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Calcio

Maceratese regina: batte 2-0 l'Osimana e vince il titolo di Promozione

I biancorossi si impongono all'Helvia Recina nella sfida tra le due formazioni che hanno conquistato l'accesso diretto al prossimo campionato di Eccellenza

La Maceratese batte l’Osimana nella finale per il titolo di Promozione e mette la ciliegina sulla torta di una stagione terminata in gloria, con il ritorno in Eccellenza e la dodicesima vittoria consecutiva, dopo le undici che hanno permesso ai biancorossi di operare il sorpasso sul filo di lana e chiudere il Girone B in prima posizione. E’ festa per due all’Helvia Recina, per le formazioni che mancavano dal massimo palcoscenico regionale da due lustri e più, epilogo di una stagione che vede i due club brindare ai cento anni di attività. Trofeo simbolico, quello messo in palio nella passerella riservata alle due regine del torneo, ma che comunque dà vita ad un match piacevole e ben giocato da ambedue le formazioni nonostante il gran caldo.

Si comincia con due colpi di testa che costringono subito i portieri a fare ricorso ai guantoni: al 2’ ci prova Ganci su punizione di Bambozzi, Giustozzi si oppone in due tempi, poi al minuto 8 è Ripa – su centro di Marino – ad obbligare Belli alla deviazione in corner. Ancora botta e risposta poco prima di metà tempo: Battezzati sfiora l’incrocio dei pali, Ganci dalla parte opposto cerca il diagonale vincente ma non inquadra lo specchio della porta. Prima del duplice fischio, sul taccuino finiscono anche un tiro cross di Bambozzi al 27’ ed un tentativo di Battezzati su cui Belli fa buona guardia.

Scoppiettante l’avvio di secondo tempo: Ganci si mette subito in luce costringendo Giustozzi a respingere coi pugni, ma è la “Rata” a passare con Ripa, che al 5’ in area supera Farotti e anticipa l’uscita di Belli con la conclusione che sblocca il punteggio. L’Osimana ammortizza il colpo senza però replicare adeguatamente, affidandosi alle sortite del solito Ganci per cercare di ristabilire l’equilibrio, ma rischia lo 0-2 al 63’ quando Belli si deve superare per intercettare il missile di Pucci destinato sotto l’incrocio, ma anche al 65’ con Ripa che da ottima posizione alza troppo la mira. Il raddoppio è però nell’aria, ed arriva al 75’ con il cioccolatino offerto da Perez a Tittarelli che a porta sguarnita mette nel sacco il gol della sicurezza. Risposta dei giallorossi affidata a Farotti (Giustozzi mette in corner) e Starnari il quale non inquadra la porta, ma non basta a riaprire il match: triplice fischio, applausi per tutti ed appuntamento alla prossima stagione, in Eccellenza.

Il Tabellino:

MACERATESE - OSIMANA 2-0 (0-0 p.t.)

MACERATESE: Giustozzi, Marchetti, Massini, Marino, Massei (81’ Rivera Salas), Armellini, Ripa (86’ Shoshaj), Ghannaoui, Battezzati (71’ Tittarelli), Rivamar (58’ Giaccaglia), Pucci (66’ Perez). All. Trillini

OSIMANA: Belli, Andreucci (86’ Di Lorenzo), Farotti (89’ Marcantoni), Calvigioni, Madonna, Labriola, Falcioni (66’ Cavezzi), Bambozzi, Ganci, Buonaventura, Montesano (77’ Starnari). All. Mobili

ARBITRO: Ferroni (FM)
ASSISTENTI: Morganti (AP), Cordella (PU)
RETI: 5’ Ripa, 75’ Tittarelli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maceratese regina: batte 2-0 l'Osimana e vince il titolo di Promozione

AnconaToday è in caricamento