rotate-mobile
Calcio

Il Cantiano sfiora il colpaccio, Bigoni su penalty rianima il Loreto

Termina 2-2 al "Capodaglio", coi padroni di casa che vanno avanti 1-0, ma restano in dieci e subiscono rimonta e sorpasso dei pesaresi, per poi agguantare il pari grazie ad un rigore

Rocambolesco pareggio tra Loreto e Cantiano che devono rimandare la prima vittoria al girone di ritorno, e per la squadra lauretana un’occasione persa per avvicinarsi ai play out. Prima frazione di chiara marca locale: al 5’ una conclusione di Palazzo è deviata in angolo da Giacometti, al 12’ Sebastianelli entra in area ma il tiro va abbondantemente fuori ed al 23’ Palazzo supera l’estremo ospite ma un difensore libera. Al 40’ vantaggio Loreto con Pericolo che trasforma il rigore decretato per fallo di mano in area di Marchi.

Ripresa pirotecnica con il Loreto che vuole chiudere la partita: al 50’ Palazzo di testa sfiora il palo, al 58’ Palazzo per Pericolo che di testa impegna Giacometti, ma i padroni di casa si ritrovano in dieci uomini dal 64’ per l’espulsione di Scalella scaturita dalla seconda ammonizione. I locali arretrano il baricentro ed il Cantiano trova il pareggio al 74’ con Sebastianelli, il quale sfrutta un’incertezza di Albanesi su tiro di Salciccia. La squadra mariana reagisce con Ciminari al minuto 80 ma Giacometti neutralizza, preludio ad un finale di gara al cardiopalma: gli ospiti passano in vantaggio al minuto 86 con un tiro da fuori di Marchi che sorprende Albanesi, ma il forcing del Loreto viene premiato con la rete del pari al minuto 88. La realizza Bigoni, che dagli undici metri trasforma con freddezza il penalty decretato per atterramento in area di Masllavica.

Un Loreto che non ha trovato mai il ritmo e la determinazione giusta per chiudere l’incontro, nonostante la superiorità territoriale e le occasioni create: migliore in campo Ciminari che schierato a centrocampo ha dato dinamicità ad un reparto qualche volta troppo lezioso. Dal canto suo il Cantiano ha giocato la partita secondo le proprie potenzialità, subendo senza essere mai in affanno e nel finale ha intravisto la vittoria sfumata solo grazie alla reazione lauretana.

Il Tabellino:

LORETO – CANTIANO 2-2 (1-0 p.t.)

LORETO: Albanesi, Picciafuoco, Scalella, Ciminari, Camilletti, Bigoni, Palazzo (84’Ascani), A. Moriconi, Pericolo (81’Masllavica), Brugiapaglia, Petrini. All. Moriconi

CANTIANO: Giacometti, Zanchetti, Proietti, Bei, Latmer, Berardi, Arcangeletti, Marchi, Sebastianelli, Ciufoli, Romitelli. All. Baldineschi

ARBITRO: Bini (MC)
ASSISTENTI: Principi (AN), Amorello (PU)
RETI: 40’Pericolo su rig., 74’ Sebastianelli, 86’ Marchi, 88’ Bigoni su rig.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cantiano sfiora il colpaccio, Bigoni su penalty rianima il Loreto

AnconaToday è in caricamento