rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Calcio

Gls Dorica, prima vittoria stagionale in un pazzo match

La squadra anconetana, neopromossa in seconda categoria, conquista i primi tre punti sul campo della Leonessa Montoro, chiudendo in otto uomini e rischiando nel finale di compromettere un successo ipotecato nel primo tempo

Arriva sul campo del Montoro la prima vittoria della Gls Dorica neopromossa in Seconda Categoria. Un successo maturato nella prima frazione di gioco, in cui la squadra anconetana ha costruito un rassicurante vantaggio (andando sul 3-0 dopo poco più di mezz’ora di gioco e sfiorando anche il poker) che però ha corso il rischio di essere vanificato in una ripresa senza reti, ma particolarmente ricca in quanto a note di cronaca con tanto di finale thrilling. Il match si incanala su binari favorevoli alla Dorica, che prima passa in vantaggio su una sfortunata deviazione di nuca di Focante sugli sviluppi di un corner battuto da Baldassarri, poi raddoppia con una bellissima azione personale di Fanfarillo conclusa con un impeccabile diagonale, quindi cala il tris con una verticalizzazione a beneficio di Baldassarri il cui lob supera Ottaviani e certifica il 3-0.

Il volto dell’incontro comincia ad assumere connotati diversi sul finire della prima frazione, quando Ghergo spiazza Recanatesi - nel penalty che dà modo alla Leonessa Montoro di accorciare le distanze - e la formazione anconetana resta in dieci per l’espulsione di Pennacchioni. E’ il preludio ad un secondo tempo che vede i padroni di casa all’arrembaggio, decisi a sfruttare la superiorità numerica per recuperare i due gol di svantaggio: l’undici di Giovagnetti va vicino al 2-3 in almeno tre occasioni, ma la mira non è delle migliori. Girandola di cambi a metà frazione, poi succede di tutto: Cellottini e Giommi fanno il loro ingresso in campo ma raggiungono poco dopo gli spogliatoi (rosso diretto per il primo, espulsione per somma di ammonizioni per il secondo), in compagnia di un giocatore della Leonessa Montoro sanzionato con il cartellino rosso per un colpo al volto inferto ad un giocatore anconetano. In una situazione di 10 contro 8 i padroni di casa hanno ancora una decina di minuti – visto il recupero extralarge – per rientrare in partita ed usufruiscono anche di un rigore che, però, Recanatesi para salvando i suoi. Con due uomini in meno, la Gls resiste stoicamente fino al triplice fischio che regala, così, i primi tre punti in campionato.

Il Tabellino:

LEONESSA MONTORO – GLS DORICA 1-3 (1-3 p.t.)

LEONESSA MONTORO: Ottaviani, Domizio, Focante (65’ Empoli), Generi, Rossi, Cacciamani (44’ Gatto), Belloni, Morresi (75’ Ceci), Ghergo, Capitanelli, Ilari (46’ Balestrieri). All. Giovagnetti

GLS DORICA: Recanatesi, Mascambruni (70’ Giommi), Biccheri (46’ Silvi), Marmorano, Elisei, Pennacchioni, Cotoloni, Formica, Fanfarillo, Baldassarri (58’ Anania), Mazzanti (80’ Cellottini). All. De Falco

ARBITRO: Polizzi di Macerata
RETI: 10’ aut. Focante, 22’ Fanfarillo, 31’ Baldassarri, 44’ Ghergo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gls Dorica, prima vittoria stagionale in un pazzo match

AnconaToday è in caricamento