Calcio

Fraternali-Cusimano in tre minuti: l'Urbania espugna il "Carotti" di Jesi

Due reti nel primo quarto d'ora permettono alla formazione di mister Sartini di festeggiare il primo successo in campionato, obbligando alla resa una Jesina che perde così l'imbattibilità nel torneo

Prima vittoria in campionato per l’Urbania, che espugna il “Carotti” ed obbliga la Jesina a fare i conti con il primo stop nel torneo. Gara che si mette subito in salita per i padroni di casa: al minuto 11 la difesa leoncella viene presa d’infilata da Cusimano, Minerva si oppone una prima volta, ma nulla può sul tap-in vincente di Fraternali che a porta sguarnita mette dentro il pallone dell’1-0. Replica dei locali affidata a Zagaglia che un giro di lancette più tardi non inquadra lo specchio della porta, ma al 14’ l’Urbania raddoppia: Cusimano, fuori area dalla zona destra del campo, esplode un tiro che termina sotto l’incrocio e che vale il 2-0.
Jesina stordita, che rischia di capitolare di nuovo su un tiro di Cantucci il cui rimpallo finisce su un braccio di Mistura, ma l’arbitro non sanziona il tocco tra le proteste degli ospiti. Per oltre mezz’ora Urbania padrona del campo, al punto che bisogna attendere il 42’ per annotare la prima vera occasione dell’undici di Strappini: sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, Ducci è provvidenziale – aiutato dal palo – sul colpo di testa di Mistura.

Dopo l'intervallo il neo entrato Perri, al 56’, chiama in causa Ducci che si fa trovare pronto. Ma due minuti dopo Urbania nuovamente vicina al 3-0: a metterci una pezza è Minerva che dice di no a Fraternali e sul secondo tentativo Cantucci alza troppo la mira. La risposta dei padroni di casa è affidata alle conclusioni di Barchiesi (70’) e Perri (72’) che non creano problemi a Ducci. Alla mezz’ora arriva il rosso a Garofoli per un fallo su Cantucci al galoppo sulla fascia sinistra. E’ il segnale della resa: titoli di coda sul tentativo di Lucarini che sugli sviluppi di un corner non inquadra la porta al 76’ e poco dopo sul tiro, debole di Mistura.

Il Tabellino

JESINA – URBANIA 0-2 (0-2 p.t.)

JESINA: Minerva, Lucarini, Mistura, Martedì, Sampaolesi (75’ Brocani), Garofoli, Rossi, Zagaglia, Tiriboco (53’ Nazzarelli), Jachetta (53’Perri), Barchiesi. All. Strappini

URBANIA: Ducci, Aluigi, Renghi, Temellini, Cantucci (89’ Hoxha), Cusimano, Giovannelli, Catani, Bicchiarelli (82’ Sema), Fraternali, Lucciarini (84’ Calabresi). All. Sartini

ARBITRO: Lotito (CR)
ASSISTENTI: Ielo (PU), Busilacchi (AN)
RETI: 11’ Fraternali, 14’ Cusimano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fraternali-Cusimano in tre minuti: l'Urbania espugna il "Carotti" di Jesi

AnconaToday è in caricamento