Domenica, 21 Luglio 2024
Calcio

Jesina e "Fosso", pari al "Carotti" nell'antipasto dei play-off

Botta-risposta tra Zingaretti e Nazzarelli nella prima mezz'ora: ora, a Fossombrone, si rigioca mercoledì con in palio l'accesso alla finalissima degli spareggi promozione

L’ultima di campionato del “Carotti” ha assunto di contorni di...antipasto dei play-off. Jesina e Fossombrone chiudono con un pari, conseguenza del botta e risposta maturato a cavallo della mezz’ora del primo tempo, e la classifica finale – per effetto del sorpasso sul filo di lana dell’Atletico Ascoli, salito in seconda posizione – le metterà nuovamente di fronte nello spareggio di mercoledì, quando i leoncelli si presenteranno al “Bonci”. Con l’obbligo di doverlo espugnare, visto che la miglior posizione in graduatoria dei pesaresi mette l’undici di Strappini nelle condizioni di dover vincere per accedere alla finalissima.

La partita mette di fronte due delle protagoniste dell’Eccellenza, che confermano doti e qualità in un match gradevole sebbene condizionato dalle temperature elevate. Passano subito gli ospiti: al 16’ Cecchini difende un pallone, suggerimento per Zingaretti il quale dalla lunga distanza fulmina Minerva per l’1-0, vantaggio che potrebbe essere subito “doppiato” tre giri di lancette più tardi quando Pagliari mette nel sacco la sfera, ma la posizione di off-side vanifica la rete. E allora Jesina: Tiriboco da fuori e Marcantognini sventa rifugiandosi in corner, e sul seguente tiro dalla bandierina Nazzarelli va a bersaglio e ristabilisce l’equilibrio. Prima del duplice fischio, ancora lavoro per Marcantognini, chiamato a disinnescare la conclusione di Monachesi indirizzata in porta.

Scoppiettante la ripresa: prime schermaglie al 55’ con Minerva che si oppone a Pagliari e sul fronte opposto Martedì non inquadra – di poco – lo specchio della porta. Fase centrale del secondo tempo in cui il “Fosso” sfiora la rete: al 63’ Conti centra il montante direttamente dalla bandierina, poi al 72’ con Arcangeletti – tiro deviato sul fondo – che al minuto 80 trova sulla sua strada un Minerva provvidenziale. Minuti finali che vedono la Jesina a caccia del colpaccio: Marcantognini mette una pezza sul diagonale di Perri, e sbroglia la matassa in un paio di mischie che precedono il triplice fischio finale. Il round domenicale finisce in parità: mercoledì, però, ne resterà una sola.

Il Tabellino:

JESINA - FORSEMPRONESE 1-1 (1-1 p.t.)

JESINA: Minerva, Martedì, Cameruccio, Garofoli (46’ Zagaglia), Brocani (64’ Lucarini), Mistura, Nazzarelli (64’ Domenichetti), Tiriboco (73’ Giovannini), Perri, Rossi, Monachesi. All. Strappini

FORSEMPRONESE: Marcantognini, Ciampiconi (75’ Bucchi), Procacci, Pandolfi, Rosetti, Rovinelli, Arcengeletti (86’ Mea), Conti, Cecchini (91’ Aguzzi), Zingaretti (88’ Urso), Pagliari (67’ Palazzi) All. Fucili

ARBITRO: Coradi (BS)
ASSISTENTI: Aureli (San Benedetto del Tronto), Silvestri (AP)
RETI: 16’ Pagliari, 32’ Nazzarelli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesina e "Fosso", pari al "Carotti" nell'antipasto dei play-off
AnconaToday è in caricamento