rotate-mobile
Calcio

Prende forma la Jesina che verrà: il nuovo d.s. sarà Euro Cerioni

Dopo la scelta di Simone Strappini in qualità di guida tecnica, il sodalizio leoncello al lavoro per potenziare il quadro dirigenziale. Nominato anche il dottor Fabrizio Spadoni come medico sociale

Comincia a prendere forma la Jesina che verrà. Dopo l’annuncio di Simone Strappini in qualità di mister che guiderà la formazione leoncella nel prossimo campionato di Eccellenza (con il supporto di Mirco Montecchiesi ed Alessandro Gambella), il sodalizio biancorosso sta ridisegnando anche il quadro dirigenziale, nell’ottica di un programma di potenziamento del proprio organico. A questo proposito, la Jesina ha reso noto che il ruolo di direttore sportivo verrà ricoperto da Euro Cerioni. Cerioni, da numerosi anni integrato nel calcio con varie competenze. Recentemente, nel campionato 2019/2020, ha ricoperto l'incarico di d.s. alla Biagio Nazzaro, conseguendo la promozione per il campionato di Eccellenza, ruolo ricoperto anche nella stagione successiva che ha visto la squadra chiaravallese disputare il massimo torneo regionale.

Farà parte dello staff societario, in qualità di medico sociale, anche il Dott. Fabrizio Spadoni, che nelle precedenti esperienze è stato dirigente dell' Olimpia Marzocca dal 2010 al 2014 per poi proseguire dal 2016 al 2018 come Dirigente alla Vigor Senigallia. Successivamente, alla Biagio Nazzaro dal 2018 al 2020 ha ricoperto il ruolo di vice presidente e responsabile medico. Come confermato dal presidente del club, Giancarlo Chiariotti, Gianfranco Amici continuerà a ricoprire la carica di direttore generale. A stretto giro di posta inizieranno anche i colloqui con i giocatori, per cominciare a gettare le basi del roster che affronterà il prossimo campionato di Eccellenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende forma la Jesina che verrà: il nuovo d.s. sarà Euro Cerioni

AnconaToday è in caricamento